Quantcast

Lucca torna protagonista in tv a ‘Paese che vai’ foto

Domenica mattina su Raiuno puntata tutta dedicata alla città e a Giacomo Puccini

Andrà in onda domenica (19 aprile) alle 9,40 su Rai Uno una nuova puntata di Paese che vai interamente dedicata a Lucca e a Giacomo Puccini.

Il programma televisivo condotto da Livio Leonardi, con uno share medio di 2,2 milioni di telespettatori, riscopre i territori italiani illustrando aspetti e risorse esplorando la storia, l’arte, l’architettura, i siti archeologici, i monumenti, la cultura, le tradizioni, gli usi e i costumi popolari, l’ambiente, le risorse naturali, le specialità enogastronomiche, le peculiarità dell’ingegno e del talento italiano.

Il format prevede che il conduttore accompagni il pubblico a visitare la città con l’aiuto di un personaggio illustre, nel nostro caso Giacomo Puccini, che incontrerà, durante il suo percorso, i vari personaggi delle sue opere. La puntata sarà inoltre disponibile sul canale web RaiPlay.

La puntata lucchese è stata girata in febbraio scorso ed è stata possibile grazie alla collaborazione fra amministrazione comunale e Fondazione Puccini – Museo casa natale, teatro del Giglio, Istituto superiore di studi musicali Luigi Boccherini, Complesso museale e archeologico della cattedrale di Lucca, Comunità parrocchiale del centro storico di Lucca, Palazzo Pfanner e associazione Laboratorio Brunier per i costumi.

“La promozione della città non si ferma e Giacomo Puccini si conferma il miglior ambasciatore di Lucca – afferma l’assessore alla cultura e turismo Stefano Ragghianti – stiamo lavorando per la ripartenza, quando avremo superato l’emergenza sanitaria. I nostri uffici hanno consolidato in questi ultimi anni ottime collaborazioni con molte produzioni televisive che rinnovano l’attenzione nazionale ed internazionale su Lucca. Ringrazio tutti i soggetti coinvolti che dimostrano una grande condivisione d’intenti”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.