Quantcast

Stati d’animo ai tempi del covid, via al gioco sui social

Tra gli ideatori c'è Beniamino Sidoti, uno dei cofondatori di Lucca Comics and Games

Taglio del nastro alle 12 di domenica prossima (26 aprile), sui profili Instagram e Facebook di Pindaro Acrobatica Aerea, del gioco social La valigia di Pindaro: sulla scia dei contenuti del libro Stati d’animo edito da Rrose Sélavy Editore di Tolentino, illustrato da Paolo Rinaldi e scritto da Beniamino Sidoti, attori autori e ospiti speciali leggeranno ogni domenica, fino al 6 settembre, 20 stati d’animo invitando – durante la settimana entrante – il pubblico a interagire in diversi modi, condividendo materiale e idee sui vari sentimenti passati in rassegna.

Il progetto, ideato dalla scuola di nouveau cirque Pindaro e condiviso con l’editore maceratese, vedrà ogni domenica la pubblicazione di una video-lettura di uno stato d’animo, ad opera di Leonardo Cecchi, fondatore della scuola pesarese e attore, Beniamino Sidoti, autore di Stati d’animo – nonché giornalista, ideatore di giochi e cofondatore di Lucca Games -, e altri “ospiti-lettori” a sorpresa, tra cui artisti e personaggi noti con radici nel territorio in cui opera la scuola, Marche e Romagna, e annunciati di volta in volta.

“Cercavamo un modo per stare vicini ai nostro allievi, e a tutto il pubblico che ci segue, in questo ormai lungo periodo in cui la scuola è chiusa per la pandemia in corso”, ha spiegato Leonardo Cecchi. Il libro di Beniamino, continua il fondatore di Pindaro, progetto nato nel 2014 a Pesaro grazie alla collaborazione con Nicole Amatori, “ci ha offerto per la seconda volta un valido spunto, con la qualità, lo slancio e la costante attualità dei suoi contenuti, per coinvolgere a distanza e in modo stimolante i nostri allievi, ma anche tutte quelle persone appassionate al teatro fisico, all’arte legata al corpo e alle emozioni che può trasmettere”.

Il libro scritto da Sidoti, già guida per lo spettacolo di fine anno 2018 di Pindaro al Teatro Sperimentale di Pesaro, vede le emozioni e i sentimenti come stati e terre da attraversare e visitare, lungo un viaggio coinvolgente, fantastico e fantasioso, che invita a esplorare immaginarie geografie interiori sempre attuali e, oggi, più che mai.

Per partecipare al gioco è sufficiente seguire il profilo Instagram @pindaroacrobatica e quello Facebook Pindaro acrobatica aerea: dopo la pubblicazione di ogni video-lettura la domenica alle 12 seguirà un post ideato e scritto da Beniamino Sidoti, sempre visibile nella home del profilo, che spiegherà l’input creativo a cui ogni persona è chiamata a rispondere.

Come? Realizzando una foto, o un video (sotto il minuto) o un’immagine (testo e grafica), che rappresenti per sé lo stato d’animo di quella settimana. Ogni post dovrà contenere l’hashtag #lavaligiadipindaro e quello dello specifico stato d’animo della settimana dopo la parola “pindaro”, come ad esempio #pindarofine. Fondamentale sarà taggare sempre, nel testo o nell’immagine, i profili Pindaro perché possano essere notificati, condivisi o commentati sulle pagine ufficiali durante la settimana, fino alle 00 di venerdì. Sabato poi, attraverso un sondaggio sulle storie di Instagram, sarà il pubblico a scegliere lo stato d’animo successivo.

Se è vero che molti inizi partono da una fine, Fine sarà lo stato d’animo da cui partirà domenica prossima il gioco La valigia di Pindaro. Il viaggio scalda i motori e chiede a tutti di fare lo stesso dentro di sé. Info e contatti sui social Pindaro Acrobatica Aerea e sul sito www.pindaroacrobatica.it.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.