Quantcast

La musica delle tenebre, da domani on line il secondo brano dell’album

Il lavoro di Gianmarco Caselli è dedicato al maestro Gaetano Giani Luporini

Sarà online da domani (29 aprile) il secondo brano de La musica delle tenebre, il nuovo lavoro musicale di Gianmarco Caselli dedicato al maestro Gaetano Giani Luporini e articolato in più capitoli con organici strumentali diversi. “Tutta La musica delle tenebre – spiega Caselli – è permeata da una componente esoterica. Con questo brano per chitarra classica e elettronica l’ascoltatore viene proiettato in una dimensione più mantrica e contemplativa”.

La Musica delle tenebre è un’opera articolata in vari capitoli musicali in cui gli strumenti tradizionali si affiancheranno all’elettronica di Caselli con l’importante partecipazione di vari musicisti. In questo secondo brano entra in scena Edoardo Pieri con la chitarra classica: “La partecipazione a questo lavoro mi rende molto motivato su più fronti: dal punto di vista personale – illustra Pieri – posso finalmente avviare una collaborazione con un collega che volevo realizzare da tempo; dal punto di vista professionale sono entusiasta di far emergere le potenzialità delle sei corde abbinate all’elettronica, esperienza che per me costituisce un elemento di novità”.

Altri brani saranno eseguiti da Fabrizio Giovannelli (pianoforte), Tatiana Caselli (viola), Francesco Cipriano (pianoforte), Giovanni Passalia (pianoforte), Massimo Signorini.

Nato in provincia di Lucca nel 1991, Edoardo Pieri inizia gli studi musicali con Antonio Rondina all’età di 4 anni, proseguendoli con Matteo Motroni e completandoli con Frédéric Zigante. La sua formazione musicale passa anche dagli incontri con Nuccio D’Angelo, Giampaolo Bandini, Lorenzo Micheli, Oscar Ghiglia e Manuel Barrueco.

Nel 2009 si diploma a pieni voti al conservatorio Verdi di Torino. Nel 2012 consegue con lode il diploma accademico di secondo livello al conservatorio Vivaldi di Alessandria con una tesi sul compositore Alexandre Tansman. La ricerca contiene la revisione di tre brani inediti – Nocturne Romantique, Invenzione, Segovia – rimossi da Segovia per ragioni stilistiche dalla nota opera Trois Piéces pour Guitare. Grazie a questo lavoro, il corpus della musica di Tansman vanta una nuova versione filologica della suite intitolata in origine Six Piéces pour Guitare. La tesi è conservata a Parigi alla sede dell’associazione Alexandre Tansman. I brani revisionati sono stati usati per registrazioni discografiche per etichette importanti come Brilliant Classics. Nel 2015 consegue a pieni voti il diploma accademico di secondo livello in Didattica della al conservatorio Vivaldi di Alessandria.

Vince numerosi concorsi solistici e cameristici, nazionali e internazionali, in Italia e all’estero. Vanta un’intenso calendario di concerti: oltre a tenere regolari concerti in tutta Italia, si esibisce in Spagna, Inghilterra, Belgio, Thailandia, e Stati Uniti. Ha pubblicato dischi per etichette quali DotGuitar e GuitArt. I suoi concerti e le sue registrazioni sono sovente trasmesse dalla Rai. Ha rilasciato interviste per quotidiani e magazine nazionali e internazionali. In veste di compositore, pubblica con Edizioni Musicali Novecento.

Il suo interesse per la musica contemporanea e il suo eclettismo musicale hanno spinto compositori provenienti da tutto il mondo a scrivere musica a lui dedicata. Dal 2009 svolge attività didattica: attualmente è titolare di cattedra presso il liceo musicale di Lucca e docente al conservatorio Mascagni di Livorno. È chiamato a ricoprire incarichi come membro di commissione in concorsi nazionali e internazionali. Dal 2018 è direttore artistico della rassegna Viareggio Guitar festival.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.