La notte degli archivi in digitale, partecipa la Fondazione San Ponziano

L’edizione 2020 è dedicata alle donne protagoniste di storie di cambiamento e trasformazione

Si svolgerà domani (5 giugno) la quinta edizione de La notte degli archivi.

Per la prima volta l’iniziativa assume una dimensione digitale e nazionale coinvolgendo archivi di tutta Italia.  La notte degli archivi, patrocinata dall’Anai – Associazione nazionale archivistica italiana, rientra nel programma del festival Archivissima. L’edizione 2020 è dedicata alle donne protagoniste di storie di cambiamento e trasformazione.

La Fondazione Istituto San Ponziano di Lucca parteciperà all’iniziativa, con il podcast dal titolo Vita da educanda curato dalla dottoressa Elena Sodini.

Il podcast sarà disponibile a partire da domani a questo link.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.