Pietrasanta, annunciati i finalisti del 64esimo premio Carducci

La sera del 27 luglio in piazza Duomo la consegna del titolo al vincitore

Sono stati annunciati i tre i poeti finalisti del 64esimo premio Carducci. Alessandro Ceni con 77, Claudio Damiani con Endimione e Emilio Rentocchini con 44 ottaveono. Il riconoscimento, promosso dal Comune di Pietrasanta è dedicato al premio Nobel per la letteratura Giosuè Carducci nato nella frazione di Valdicastello Carducci il 27 luglio 1835. Il vincitore del premio sarà decretato la sera del 27 luglio, giorno della nascita del poeta, in occasione della tradizionale serata evento in piazza Duomo.

A ufficializzare le tre candidature è stata la presidente del Premio, Ilaria Cipriani che insieme a Silvia Bre, Stefano Dal Bianco, Umberto Fiori e Antonio Riccardi è anche componente della giuria. “Mai come in questa edizione è stato difficile scegliere e selezionare i tre finalisti – ha detto Cipriani –. Ci siamo trovati di fronte ad una grande qualità poetica, ad opere di profonda bellezza ed originalità che avrebbero meritato tutte di accedere alla fase finale. Sono felice di annunciare che i tre finalisti sono Alessandro Ceni, Claudio Damiani e Emilio Rentocchini. Rappresentano al meglio tre diverse sfumature della poesia contemporanea”.

L’intera giornata del 27 luglio sarà nel segno di Carducci con la cerimonia commemorativa alla sua casa museo a Valdicastello recentemente restaurata ed entrata a far parte delle Case della memoria con la deposizione di una corona al suo busto alle 11 e le premiazioni in piazza Duomo. Confermato il format della serata evento delle premiazioni con le incursioni di danza sulle coreografie di Emox Balletto e lirica con il duo Ottocorde sullo sfondo illuminato del sagrato del Duomo e delle sculture tatuate di Fabio Viale a trasformare un rending letterario in uno grande show all’aperto.

Tra le novità la lettura di alcune delle poesie selezionate del concorso web #Pietrasantanoicisiamo rivolto a poeti e poetesse amatoriali ai tempi dell’emergenza sanitaria. “Ringrazio l’amministrazione comunale, il sindaco, Alberto Stefano Giovannetti e l’assessore alla cultura e al turismo Massimo Mallegni e gli uffici della cultura per il grande lavoro che, nonostante le difficoltà, siamo riusciti a portare avanti senza alcuna interruzione adattando la selezione alle nuove tecnologie per consentire una più ampia partecipazione – ha concluso Cipriani -. Il Premio Carducci è un punto fermo della programmazione estiva. Pietrasanta ama la poesia”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.