Random Guy colpisce anche a Bologna con un murale su Salvini

L'artista lucchese ha realizzato la sua opera dopo le dichiarazioni del leader della Lega sull'omofobia

Ha colpito ancora una volta nel segno Random Guy, lo steet artist lucchese che ieri notte ha realizzato l’ultimo suo lavoro dedicato all’ex ministro Matteo Salvini. Teatro di questa sua nuova incursione notturna è stata la città di Bologna, esattamente il vicolo Luretta. E’ qui che da ieri (8 luglio) i passanti possono ammirare Salvini con indosso una maglietta nera con la scritta Straight people scare me ovvero “Le persone etero mi spaventano”, parodia di American Horror Story.

Salvini Random Guy

L’idea dell’opera è nata dopo che Salvini la scorsa settimana, rispondendo a una domanda sul disegno di legge contro l’omotransfobia attualmente in discussione nelle aule parlamentari, ha affermato che avrebbe presentato un ddl contro l’eterofobia. “Una piccola provocazione – afferma Random Guy – dopo l’ennesima uscita dell’ex ministro dell’interno”. Non è la prima volta che Random Guy prende di mira il leader della Lega: lo aveva già raffigurato in diverse occasioni nella sua città, Lucca. Questa volta ha scelto Bologna ma sue opere si possono ammirare ormai in giro in varie città toscane e non. Per rimanere aggiornati su ogni nuova creazione è sufficiente seguire la sua pagina Instagram dove, chi vuole, può anche inviargli un messaggio. L’unico modo questo per contattare lo street artist la cui vera identità resta ancora ignota.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.