Due giorni dedicati alla memoria di Alfredo Catalani con il circolo Amici della Musica

Giovedì concerto in quartetto d'archi a Massaciuccoli, venerdì la messa in Santa Maria Corteorlandini

Il circolo Amici della musica Alfredo Catalani mantiene l’appuntamento annuale con le Celebrazioni per Alfredo Catalani, due giorni dedicati alla memoria del compositore lucchese.

Giovedì (6 agosto) alle 21,25, nel parco dell’hotel Le Rotonde di Massaciuccoli è previsto un singolare concerto per quartetto d’archi: Da Catalani a Webern.

Sotto questa etichetta, il circolo Catalani pone l’attenzione sulle capacità compositive del musicista lucchese, affrancate dalla tradizione coeva ed indirizzate verso il modernismo d’oltralpe. Protagonista della serata il Quartetto Guadagnini: una formazione composta da giovani musicisti già pienamente inserita nel panorama musicale internazionale, peraltro vincitrice dcl premio Piero Farulli, in seno al trantatresimo Premio Franco Abbiati riconosciuto dalla critica.

Nel concerto del 6 agosto, dopo il brano di Catalani, A sera, sarà la musica di Webern, seguita da Le
dissonanze di Mozart, a confrontare ed amalgamare le capacità compositive del lucchese prematuramente
scomparso. Il concerto è improntato sul percorso del modernismo musicale, già presente in Mozart, fino alle
sonorità del cosiddetto Novecento storico. Conduce la serata Loredana Bruno.

Il concerto si svolgerà nel rispetto delle normative sanitarie vigenti, mantenendo il distanziamento sociale; l’ingresso è gratuito. I posti sono prenotabili tramite telefono (347.9951581) o in via telematica (circolocatalanilucca@libero.it) e saranno preassegnati. La seconda giornata dedicata alle celebrazioni catalaniane, sarà venerdì 7 agosto nella chiesa di Santa Maria Corte Orlandini, dove alle 11 è prevista la celebrazione di una messa in suffragio ad Alfredo Catalani.

La funzione liturgica sarà corredata di interventi musicali per organo solo eseguiti da Luca Alfieri.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.