Lucca Jazz Donna, al via la versione ‘light’. Al Real Collegio c’è Claudia Tellini

Torna in formato ridotto il festival tutto al femminile. Primo appuntamento giovedì (13 agosto) alle 21

Il festival Lucca Jazz Donna affronta l’anno del Covid-19 con una versione light nel cartellone di Musica Estate al Real Collegio di Lucca, aspettando la 16esima edizione della manifestazione nel 2021.

Lucca Jazz Donna è il festival dedicato ai talenti jazz al femminile organizzato dal Circolo Lucca Jazz insieme al Comune di Lucca, al Comune di Capannori, alla Provincia di Lucca, con il sostegno della Regione Toscana, della Fondazione Cassa di Risparmio di Luccae della Fondazione Banca del Monte di Lucca.

Giovedì (13 agosto) alle 21 apre questa edizione light Claudia Tellini, cantante ed autrice, 20 anni di incisioni, ospite recentemente di Piero Frassi nel disco Our Factory dedicato a Andy Warhol, già ospite di Lucca Jazz Donna e reduce dal lavoro di prossima uscita del pianista fiorentino Alessandro Galati con un pugno di brani da lei interpretati.

Tellini è cantante ed autrice di testi in italiano, inglese e francese con all’attivo una nutrita discografia a partire dal 1997.

Le prossime date di questa edizione sono giovedì 20 agosto, con il Sara Maghelli Quintet, giovedì 27 agosto protagonista Michela Lombardi, e giovedì 10 settembre con Titta Nesti.

L’immagine di quest’anno è uno scatto di Laura Casotti, fotografa ufficiale di Lucca Jazz Donna, elaborato graficamente da Ilaria Ferrari, art director della manifestazione. A dirigere il palco e presentare il festival Michela Panigada.

Tutti i concerti sono a ingresso libero fino ad esaurimento posti e con obbligo di indossare la mascherina. L’accesso è da via della Cavallerizza. Per informazioni:www.luccajazzdonna.it, Fb, Insta, Twitter: @luccajazzdonna

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.