Giocoleria e la magia di Rodari per gli appuntamenti di teatro a Ponte a Moriano foto

Prosegue la manifestazione organizzata dalla Fita Lucca 'Metti una sera d’estate'

Domani (13 agosto) alle 21,15, nel giardino del teatro comunale Idelfonso Nieri di Ponte a Moriano si terrà il quarto appuntamento della manifestazione Metti una sera d’estate a Ponte a Moriano… organizzata dalla Fita – Federazione Italiana Teatro Amatori – Comitato provinciale di Lucca in collaborazione con il Comune di Lucca e la Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca.

La compagnia dei Karacongioli metterà in scena Oggetti volanti ben identificati spettacolo di giocoleria ed equilibrismo comico di e con Andrea Vanni.

Assolutamente convinto di essere l’unica persona normale finita in un paese di matti (quando invece è proprio l’opposto), il Karacongiolo Andrea proietterà il pubblico nel suo mondo surreale, dove strane ricette culinarie prevedono che 5 mele volanti si debbano mangiare al volo, che un monociclo di 2 metri possa diventare un cavallo imbizzarrito, che per cacciare due oche per la cena le armi più adatte siano 2 diabli lanciati ad altezze spaventose, che sei torce rotanti vengano usate al posto dei comuni fornelli …

Abilità tecnica e fantasia di un giocoliere alquanto assurdo, tra sexy-gags e doppi sensi, danno vita ad uno spettacolo pirotecnico, effervescente e divertente.

L’appuntamento successivo della rassegna è in programma per domenica 16 agosto, sempre alle 21,15: Cristiana Traversa e il Quintetto Lucensis proporranno 100 anni di favole al telefono spettacolo di narrazione e musica, tratto dall’opera di Gianni Rodari. Un viaggio immaginario attraverso filastrocche e favole narrate con oggetti e figure, che si succedono in un’atmosfera senza tempo. Piccole grandi storie per raccontare emozioni, immagini rapide, che sempre sorprendono ed incantano.

Ponte a Moriano Andrea Vanni spettacolo giocoleria rassegna estate

L’ingresso è gratuito (chi vorrà, potrà lasciare un’offerta volontaria). La prenotazione, consigliata in attuazione delle disposizioni Covid ma non obbligatoria, può essere effettuata dal sito www.teatronieri.it.

In ogni caso, per informazioni, si può contattare Rita al numero 320.6320032 o alla casella di posta elettronica info@teatronieri.it.

Tutti i programmi delle rassegne teatrali organizzate dalla Fita Lucca sono consultabili sul sito www.fita-lucca.it.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.