A Villa Bottini la manifestazione MusicArt del Laboratorio Brunier

Dodici giorni fra concerti, conferenze, mostra d'arte, sfilate vintage, tavole rotonde e visite guidate per un grande sforzo organizzativo

L’associazione artistico culturale di promozione sociale Aps Laboratorio Brunier organizza la manifestazione MusicArt – promenade fra musica, colori e visite guidate giunta alla terza edizione dal 19 al 30 agosto nella sede di Villa Bottini.

Tale iniziativa, inserita nel Vivi Lucca 2020, intende valorizzare il patrimonio artistico e culturale della città, in una proposta già consolidata in cui il visitatore, oltre ad essere accompagnato ad ammirare le bellezze architettoniche, artistiche, e naturali della villa, può, attraverso la promenade, apprezzare le varie opere artistiche, il tutto immerso in un’atmosfera suggestiva, profusa dalle musiche consone all’ambiente della Villa stessa.

Dodici giorni fra concerti, conferenze, mostra d’arte, sfilate vintage, tavole rotonde e visite guidate. La mostra d’arte sarà curata dall’artista Anna Maria Domicelli, la quale esporrà anche le sue opere, e curerà la consueta sfilata degli abiti vintage insieme a Margherita Gheri.  Questi gli artisti espositori: Valeria Baroncelli, Frenchky Brecevich, Sergio Brecevich, Daniela Cappellini, Rosella Cascasi, Marcella Cresti, Anna Maria Domicelli, Federica Filippelli, Adriana Leati, Michele Lovi, Sebastiano Magoni, Riccardo Pieri, Alessandro Pieroni, Stefania Prospini, Sandra Rigali, Massimo Salotti, Giovanna Simoni, Tamara Valkama.

Le novità di quest’anno saranno la Galleria arte giovani, dedicata a 7 giovani che potranno esporre le proprie opere nella halleria di Villa Bottini, unitamente ad altri 18 espositori già affermati che esporranno nelle 4 sale adiacenti. Si tratta di Fabio Farsiroli, Cristiano Giannecchini, Leonardo Giannecchini, Virgilio Lazzari, Gabriele Metelli, Michele Sereni, Elena Torri.

Poi ci saranno due spettacoli teatrali: Le donne di Cernobyl di Kety Di Basilio e Le parole di An di Adriana Noemi Moreno. In più ci sarà un pomeriggio dedicato agli ex alunni del liceo musicale di Lucca, che si esibiranno in concerti accompagnati dal pianista Massimo Salotti.

Tanti i protagonisti di questa edizione curata dalla professoressa Maria Bruno. Ospiti d’eccezione personalità di rilievo nel campo dell’arte lucchese e non solo, quali Elisabetta Abela, archeologa, Renzo Cresti, musicologo, Francesco Petrini, presidente dell’associazione I Custodi della città per gli stati generali della cultura e il professor Walter Rinaldi, docente Iul – Firenze.

Conferenze e tavole rotonde, con la moderazione della professoressa Loredana Bruno, accompagneranno nella riflessione dei tesori d’arte sempre sottolineati dalla musica. Ci saranno il concerto La Danza a Quattromani del Duo Piegaia-Pieri; il duo Loredana e Maria Bruno che eseguirà brani su Puccini; Laura Giannelli e la violinista Dinorah Abela; Tiziano Mangani che accompagnerà i cantanti Sara Guidi, Paola Pillori, Giulietta Teani, Francesco e Samanta Saugo, Giuseppe Vettori, Pamela Volpi. Il pianista ufficiale dell’associazione Brunier Matteo Fracch allieterà le promenade fra musica e colori in villa.

Infine la guida turistica Sara Paoletti curerà tutte le visite guidate che sveleranno i segreti e le curiosità di questa, che prima ancora di essere una villa, è una dimora aristocratica inserita nel cuore di una città che racchiude, con le sue mura come scrigni, tesori che non possono essere violati ma solo ammirati.

Tutti gli ingressi saranno ad offerta di 3 euro per i presidi medici chirurgici. Si prega per gli eventi di indossare la mascherina.

L’associazione ringrazia l’amministrazione comunale di Lucca, il sindaco Tambellini e tutto lo staff dell’ufficio cultura, il presidente della Fondazione Crl di Lucca, Marcello Bertocchini e gli sponsor Antica Drogheria ristorante pizzeria via Elisa, Mimosa merceria e intimo via Elisa, Ristorante Pasticceria Idhea piazzale Italia.

Per informazioni 347 6254609, info@laboratoriobrunier.it e www.laboratoriobrunier.it

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.