Associazione Musicale Lucchese, Marco Cattani confermato presidente

Altro mandato anche per Egisto Matteucci come vicepresidente e per Simone Soldati come direttore artistico

I consiglieri nominati dall’assemblea dei soci tenutasi il 7 luglio scorso hanno confermato al primo cda del 5 agosto , alla guida dell’Associazione Musciale lucchese, l’avvocato Marco Cattani.

Cattani proseguirà quindi per altri quattro anni il suo accurato lavoro di tessitura di contatti e collaborazioni a livello locale e nazionale, lavoro che in questi anni ha portato l’Aml alla ribalta nel panorama culturale italiano.

“Ringrazio il consiglio per la fiducia accordata – ha commentato Cattani – La speranza è quella di poter continuare a far crescere l’Associazione, ponendola sempre più come importante interlocutore nell’ambito musicali e, più in generale, culturale. Sapendo di poter contare sulla preziosa e insostituibile collaborazione dei consiglieri, del comitato artistico e del suo direttore, Simone Soldati”.

Il consiglio dell’Aml ha confermato il maestro Egisto Matteucci nella carica di vicepresidente. Nel ruolo di direttore artistico è stato confermato Simone Soldati.

I consiglieri della storica associazione, fondata nel 1964 da Herbert Handt (presidente onorario), sono Lorenzo Azzi, Francesca Fazzi, Carlo Frati, Simona Godini ed Enrico Ragghianti. Fanno parte del comitato artistico Nicola Bimbi, Fabrizio Giovannelli, Anna Paola Guerrieri, Carla Nolledi e Marcello Parducci. Il nuovo consiglio ha nominato Vittorio Armani nel costituendo Collegio dei revisori dei conti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.