Lucca Curiosa: video alla scoperta dell’organo di San Martino foto

Un gioiello custodito nella Cattedrale di Lucca

Lucca Curiosa presenta video sull’organo di San Martino. Le Voci di S. Martino, rappresenta un importante tappa nella serie di video che la nostra associazione mette a disposizione dei cittadini, dei turisti, delle istituzioni.

organo di san martino

Il video inizia con una mirabile esecuzione dell’organista titolare della Cattedrale Giulia Biagetti, che così ci fa sentire subito le voci di San Martino.

La cattedrale di San Martino a Lucca possiede un importante organo composto da tre corpi di canne. Ma la storia degli organi della cattedrale è travagliata, un primo organo, venne installato in cattedrale intorno al 1483, si deve al noto Domenico di Lorenzo ed era posto sopra la sagrestia. Un secondo organo venne istallato nel 1615 dai fratelli Ravani ed era posto di esattamente di fronte.

Questi organi storici erano serviti da relativi cori e con ogni probabilità venivano usati anche in stile “Veneziano” suonando in competizioni organistiche, tecnica cui l’organista della cattedrale Gioseffo Guami fu maestro, specie quando si trasferì alla basilica di San Marco a Venezia. Tra gli organisti della cattedrale è obbligo ricordare numerosi membri della famiglia Puccini. Intorno agli anni 60 ad opera della ditta Mascioni venne installato un nuovo organo che andò a sostituire i vecchi, le cui canne di facciata, rimango per adesso mute. Dietro vennero istallati i nuovi corpi canne ed un terzo corpo canne venne istallato dietro l’altar maggiore, nel coro. Per non coprire le antiche vetrate, questo corpo fu installato alcuni metri sotto il piano di calpestio e dotato anche di una parte che poteva essere aperta o chiusa attraverso gelosie girevoli, regolando così il livello sonoro. Simili gelosie sono poste davanti al corpo canne dell’organo a nord. Tutto il complesso dei tre corpi di canne viene comandato elettricamente da un’unica consolle.

Nel secondo video, si alternano spiegazioni didattiche e pratiche sull’utilizzo dell’organo, sulla sua struttura, con qualche dettaglio sul funzionamento delle gelosie e sul suono delle canne per poi andare ad una eccellente esecuzione di un brano organistico che mette lo spettatore davanti al duplice spettacolo di una musica avvolgente, imponente e di un gioco di tutto il corpo dell’organista che esprime tutta la sua bravura e gestualità. Un invito a tutti noi ad ascoltare con attenzione questi brani organistici, magari ascoltarli ripetutamente per assimilarne il messaggio sonoro spesso complesso. Un doveroso ringraziamento alla fine di questi video all’organista titolare della Cattedrale Giulia Biagetti che si è pazientemente prestata, così come suo marito Mauro. Infine riguardo la cattedrale dobbiamo ringraziare anche il Vescovo Paolo Giulietti ed il rettore della cattedrale Don Mauro Lucchesi per averci concesso l’opportunità di girare questi ed altri video.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.