Torna il premio nazionale di poesia intitolato a Giovanni Pascoli

Poesia edita, inedita o giovanile: gli elaborati potranno essere inviati entro il 31 dicembre

È uscito con la riapertura delle scuole e la ripresa di tante attività culturali il bando della ottava edizione del premio nazionale di poesia Giovanni Pascoli – L’Ora di Barga, organizzato e curato da Unitre Barga, il Comune di Barga, la Pro Loco, la Fondazione Giovanni Pascoli, Tra le Righe Editore con il patrocinio di Isi Barga e la Commissione pari opportunità.

Il comitato del premio aveva deciso di rimandare l’uscita del bando programmata per lo scorso marzo in rispetto alla grave situazione Covid 19. E ora dopo mesi di attesa, il comitato presenta il concorso con una nuova scadenza, il 31 dicembre, e la cerimonia di premiazione in aprile 2021 in abbinamento con altre ricorrenze pascoliane.

Il bando si articola in 3 sezioni. La prima è la sezione di poesia nedita a tema libero o ispirata ai seguenti temi pascoliani:  il fanciullino – poesie dedicate all’infanzia; Mariù – poesie dedicate alla donna;  Gulì – poesie dedicate agli animali; Caprona – poesie ispirate alla natura e all’ambiente agreste; I poemetti – poesie in rima. C’è poi la sezione poesia edita a tema libero e la sezione giovani.

I giovani nati dopo il 31 maggio 2002, potranno partecipare ad entrambe le sezioni e sono ammessi anche elaborati di gruppo o di classe.

Le opere partecipanti dovranno essere inviate entro il 31 dicembre 2020 al comitato del premio Giovanni Pascoli alla biblioteca comunale Fratelli Rosselli, Villa Gherardi, via dell’Acquedotto 18 – 55051 Barga oppure per email a premiogiovannipascoli@virgilio.it ad eccezione delle opere edite, che devono pervenire solo per posta in formato integro.

A parziale rimborso delle spese organizzative è richiesto un contributo di 15 euro per la partecipazione alle sezioni A (poesia inedita) e B (poesia edita) mentre per la sezione C (giovani) non viene richiesta nessun contributo.

Per richiedere il bando completo basta rivolgersi al comitato del premio: premiogiovannipascoli@virgilio.it oppure scaricarlo dai siti e/o dalle pagine Facebook degli enti organizzatori.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.