Torna l’appuntamento con “I Fossi dell’arte”

L'evento in programma sabato è dedicato all'acqua

Nuovo appuntamento con la manifestazione I Fossi dell’arte sabato (19 settembre) dalle 16,30 alle 22,30 lungo la via del Fosso lato ovest, in Piazza San Francesco e  accanto al lato esterno sinistro di Villa Bottini in Lucca.
Il tema della manifestazione è L’acqua come rigenerazione e rinascita, valore reale e simbolico  in ambito artistico, culturale e umano.

Tanti gli artisti aderenti all’iniziativa che con le loro opere d’ingegno lasceranno un segno di speranza in questo periodo difficile e incerto che noi tutti stiamo attraversando.
Ciò avverrà grazie al patrocinio del Comune di Lucca, al sostegno di Arci lucca e Versilia e dalla tenacia di Fabrizio Barsotti, pittore instancabile che, con i suoi piu stretti collaboratori del Collettivo Vivi I Fossi: Giuditta Pieroni ed Elisabetta Tuccimei, amando i luoghi della sua infanzia e giovinezza, è  riuscito e dare nuova luce e colore ad una zona rimasta inattiva e poco valutata della città.

Vivace è  stata la collaborazione dei commercianti Stefano De Ranieri del ristorante Mecenate e Luciano Landucci del bar la Piazzetta che si sono offerti di donare quanto di piu buono e salutare esista nella tradizione  enogastronomica toscana.
La giornata verrà  allietata  da percussioni (djambe, bangio) con il maestro Pietro Micarelli e la sua band di giovani e meno giovani allievi e dalla chitarra e voce di Umberto Cecchini.Inoltre  saramno lette poesie e brani dei poeti Manuela Pititi e Giovanni Parensi, mentre il ristorante Opificio 120, sulla  via Del Fosso, esporrà  fotografie.

Parteciperanno al tavolo creativo le signore Della  Panchina Del Cuore con la preparazione di acquerelli in estemporanea.

Sulla piazza San Francesco verrà esposta una grande e  particolare opera di Alessandro Nottoli, posta simbolicamente come un messaggio di certezza,  un percorso  necessario per una  rinnovata presa di  coscienza  e un’ auspicabile e  possibile rigenerazione.
A conclusione dell’evento,  con i dovuti ringraziamenti,  avverrà la consegna degli attestati di partecipazione.
Il logo dei Fossi  dell’arte  è stato ideato dall’illustratore Alessandro Sorbera, mentre le locandine e i segnalibri sono stati offerti dalla fotografa Giuditta Pieroni.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.