Ripartono con Jamil gli instore allo Sky Stone and Songs

Incontro con l'artista per la firma delle copie di 'Rap is back' in tutta sicurezza

Ripartono gli instore allo Sky Stone & Songs e non potevano che ripartire con un artista che ha sempre voluto presentare a Lucca i suoi lavori. Si tratta di Jamil, allo Sky Stone per la terza volta, che sarà in piazza Napoleone, mercoledì (30 settembre) a partire dalle 16,30.

L’incontro con i fan sarà all’insegna della sicurezza: con lo staff dell’artista, infatti, sono state messe a punto alcune semplici norme per garantire lo svolgimento dell’evento nel pieno rispetto delle regole anti-covid: fuori dal negozio, in piazza Napoleone, sarà predisposto uno spazio, dove i fan potranno attendere rispettando le norme di sicurezza; si potrà accedere una sola persona alla volta e, all’ingresso, oltre a venir registrato il nome di chi partecipa, sarà misurata la temperatura corporea e sarà fornito gel disinfettante. Inoltre, potranno accedere all’instore solo coloro che sono in possesso del pass Sky Stone.

Jamil arriva a Lucca per presentare Rap is Back, il suo nuovo album di inediti di quello che viene considerato il rapper più provocatorio della scena. Questo nuovo lavoro fa emergere un Jamil più maturo e consapevole, sempre fedele a se stesso e che mostra un lato molto personale e romantico. E’ così che il DissKing, come è stato spesso definito, ha mostrato un lato che fino ad ora aveva tenuto nascosto, quello più intimo, appunto. Il rapper, inoltre, non ha voluto assecondare la tendenza attuale di riempire gli album di ospiti e ha deciso di non mettere featuring all’interno del disco.

I testi sono stati tutti scritti da Jamil e l’album è stato registrato da Jaws, che ne ha curato, assieme al rapper, anche gli arrangiamenti. Mixato e masterizzato da Alexander Fizzotti, si presenta con una grafica decisamente interessante, curata da Gin, con un disegno di Emiliano Tanzillo, noto fumettista di Dylan Dog.

Jamil, in questi anni, ha ottenuto milioni di ascolti su tutte le piattaforme streaming, facendosi conoscere per il mordente e l’autenticità che rendono il suo stile estremamente personale.

Nato nel 1991 a Verona, ha origini persiane. E a Verona risiede anche il suo gruppo multiculturale Baida Army, con il tempo divenuto anche la sua etichetta discografica che si occupa di tutti i suoo progetti. Dopo un disco ufficiale (Il Nirvana), 2 mixtape (Black Book e Black Book 2), nel 2018 pubblica l’album Most Hated e, successivamente, fa uscire la deluxe edition (2019), che contiene 5 brani inediti e che debutta nella top ten della classifica Fimi di vendita. Grande appassionato di cinema, cura regia e montaggio di tutti i suoi video. A febbraio è uscito con il singolo Come me, nel quale collabora con Nayt e che ha totalizzato più di 5 milioni di stream sulle varie piattaforme, mentre, a marzo, ha pubblicato Poesia per l’Italia, in cui racconta il suo punto di vista sull’emergenza sanitaria.

Per maggiori informazioni: www.skystoneandsongs.it

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.