Accademia di musica “La Rondine”, rinviato l’open day

La decisione a causa del maltempo

L’accademia di musica La Rondine comunica che l’open day previsto per oggi (sabato 10 ottobre) è rinviato di due settimane esatte a causa del maltempo. Il nuovo appuntamento per la presentazione dei corsi e dell’offerta didattica complessiva  per il 2020/2021 è previsto per sabato (17 ottobre) alle 16,30  alla sede dell’Accademia, in via del Ponte Guasperini 103.

La decisione è stata presa questa mattina (10 ottobre), tenendo in considerazione le previsioni meteo che riferiscono di un grave peggioramento dalle 12 in poi, con un’allerta fino alla sera. In considerazione del fatto che non è possibile fare assembramenti all’interno dell’Accademia, ecco dunque che l’appuntamento è stato posticipato.

Sabato 24 ottobre verrà presentato l’intero staff e verranno fatti singoli focus su tutti i corsi, compresi quelli di teatro e quelli di ripetizioni per i ragazzi delle scuole medie (patrocinati dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, quindi gratuiti).

In particolare, ad essere presentati saranno i corsi ordinari di strumento, sia collettivi che individuali: pianoforte, batteria, chitarra, flauto traverso, violino, canto, giocomusica (propedeutica musicale per bambini da 3 a 6 anni), solfeggio e violoncello. All’ampia offerta musicale si aggiunge, come ricordato, quella per i corsi di teatro, sia per adulti che per ragazzi: anche in questo caso sono aperte le iscrizioni, per provare a cimentarsi con La Cattiva Compagnia, che curerà le lezioni.

Il pomeriggio proseguirà con un momento musicale che vedrà gli allievi – sia di strumento che di canto – esibirsi davanti al pubblico. Quindi ecco la possibilità di approfondire la conoscenza dei singoli strumenti e dei docenti, con la possibilità di mettersi alla prova direttamente e di parlare con gli insegnanti. Sabato, inoltre, sarà possibile fissare una prima lezione di prova.

“Siamo particolarmente lieti – commenta il presidente de “La Rondine”, Andrea Colombini – che l’Accademia possa riaprire in modo assolutamente sicuro, munita di tutti i presidi anti covid19. Lo farà con una squadra di insegnanti altamente motivati ed espressione di grande professionalità, all’interno di un ambiente totalmente rinnovato. La scuola intende infatti proporsi come il maggior punto di riferimento per numero di iscritti in tutta l’area del Comune di Lucca”. Colombini aggiunge la soddisfazione per la collaborazione con importanti docenti: “Figure di spicco – precisa – come Chiara Nora Giani (direttore musicale), Laura De Luca, Alessandro Matteucci, Luca Giovacchini e molti altri ancora. In questo modo saremo punto di riferimento per tutto il territorio non soltanto dal punto di vista musicale: l’Accademia proporrà anche un corso doposcuola gratuito che vedrà impegnati per 12 mesi due insegnanti che abbiamo potuto assumere a tempo determinato per merito dell’importante contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca e del suo presidente Marcello Bertocchini, che ringraziamo per aver dato al territorio di San Lorenzo a Vaccoli una nuova opportunità di crescita culturale. Confidiamo – conclude il Presidente – che visti i prezzi calmierati per i nostri corsi di musica possa esserci una grande affluenza”.

L’accademia di musica La Rondine è presieduta da Andrea Colombini, affiancato da Antonella Colombini (Presidente onorario) e da Chiara Nora Giani (Direttrice musicale): si trova a San Lorenzo a Vaccoli, in via del Ponte Guasperini n. 103.

Per informazioni e prenotazione corsi è possibile consultare il sito (clicca qui) oppure contattare direttamente la Segreteria dell’Accademia al numero 33317929870.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.