A LuccaLibri reading e aperitivo con l’attrice lucchese Caterina Paolinelli

Uno spettacolo ispirato al racconto 'L’impostore' di Philip K. Dick. Prenotazioni su Whatsapp

È un progetto ideato dall’attrice Caterina Paolinelli, quello che domenica (18 ottobre) alle 18,30, apre una nuova stagione di eventi artistici e letterari per la domenica pomeriggio a LuccaLibri Libreria caffè letterario.

Si tratta di momenti di lettura ad alta voce, progetti musicali, brevi incursioni teatrali da poter vivere abbinando un aperitivo corposo e nel rispetto delle norme anticontagio.

Quello di domenica sarà un reading ispirato al racconto L’impostore di Philip K. Dick, visionario scrittore di fantascienza, che ci ha consegnato un patrimonio di racconti e romanzi in cui ben descrive i processi di manipolazione del tessuto sociale da parte delle strutture di potere, la dissimulazione e simulazione della realtà, la concezione comune del falso, l’assuefazione alle sostanze stupefacenti. Da uno dei suoi libri è stato tratto il film di successo Blade Runner.

A condurre il pubblico nei meandri del racconto sarà la voce e l’interpretazione di Caterina Paolinelli, nata a Lucca, diplomata attrice professionista all’Accademia d’arte drammatica Silvio D’Amico di Roma, recentemente in teatro a fianco di Alessandro Haber nel ruolo de La donna nel dramma Morte di un commesso viaggiatore.

Gli accompagnamenti musicali del progetto sono a cura di Riccardo Masoni.  Il costo della serata è di 15 euro a persona e si riferisce all’aperitivo con posto riservato.

Per prenotare sarà sufficiente inviare un messaggio whatsapp al numero fisso 0583.469627. –

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.