Due mamme in quarantena: esce il loro diario

Il volume edito da Maria Pacini Fazzi editore

“Cara Camilla, cara Giovanna: ti racconto di me e di quanto il coraggio sia alleato della vita”. Due mamme, Camilla Tommasi e Giovanna Carboni, si scrivono un diario. E’ il dialogo al tempo della quarantena, tra le mura di casa, di due madri che non si conoscevano, ma le lettere che si scrivono hanno il potere di unirle. Arrivano a chiamarsi “amiche del cuore”.

Nasce da una storia vera, Il filo sottile del coraggio, curato dalla giornalista fiorentina Gaia Simonetti, edito da Maria Pacini Fazzi Editore.

Da Cerreto Guidi, in provincia di Firenze dove abita Giovanna a Montemerlo, in provincia di Padova, paese di Camilla, poco distante da Vo’, i chilometri e le distanze si annullano con la scrittura.

Il loro diario epistolare, che cresce con il supporto di mail e di whatsapp, prende vita in una domenica speciale, il 10 maggio 2020, nel giorno della festa della mamma. E’ inaspettato e inatteso.
C’è anche Lucca nel diario. È  anche la città del giovane rapper, Alessio Ramacciotti in arte Ramadon, che ha dedicato alle due mamme la sua canzone Distanze.
Il libro è legato ad un progetto sociale per un Centro che segue persone con disabilità.

Il libro si può trovare alla libreria Ubik di Gina Truglio a Lucca.
“Il coraggio ha preso le mie gambe e mi ha fatto camminare superando prove dure della vita”, conclude mamma Giovanna nel diario. Parole che servono in un tempo fragile come quello in cui viviamo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.