Master Mai e Madamm, iscrizioni in aumento del 50% foto

Nonostante l'emergenza coronavirus un boom di richieste

L’istituto Boccherini e Celsius danno vita anche quest’anno ad una nuova edizione dei master Mai e MaDamm.

Mai è il primo master in Italia in musica applicata all’immagine; è dedicato alla composizione musicale, teatrale, cinematografica, televisiva, radiofonica e multimediale in genere e prevede 420 ore di lezione frontale e a distanza.

MaDamm è tra i primi in Italia finalizzato a creare una figura altamente specializzata nell’ideazione, progettazione e gestione di eventi culturali, con particolare riguardo al mondo musicale.

I master hanno durata annuale e prevedono attività formative per 60 crediti (crediti formativi accademici) suddivisi in 40 Cfa di attività didattica frontale in aula e online, esercitazioni e seminari, 12 Cfa  di stage presso enti e aziende convenzionate, 8 Cfa di tesi finale.

Per iscriversi bisogna essere in possesso di un diploma di laurea.

“MaDamm è riuscito con successo a fare fronte alla situazione di emergenza nella quale si è trovato ad operare nel corso del passato anno accademico – è il commento di Alberto Bologni, direttore del master MaDamm- : gli obbiettivi di formazione sono stati raggiunti e gli studenti hanno espresso il loro pieno apprezzamento per l’organizzazione del master. Per il 2020/2021, in attesa di un agognato ritorno alla  normalità sanitaria, segnaliamo intanto un aumento del 50% del numero delle domande di iscrizione, che sono ancora aperte fino a inizio novembre, che testimonia l’efficacia  e l’attrattività della proposta formativa che siamo riusciti ad offrire”.

“Il nostro master continua nonostante momento grande difficoltà – spiega Gianpaolo Mazzoli, direttore del master Mai -. È attrezzato per continuare le lezioni sia on line sia in presenza, quando tornerà possibile. Le novità principali di quest’anno riguardano collaborazioni con centri di produzione cinematografica importanti, che significano opportunità per i nostri allievi soprattutto per quanto riguarda gli stage e ospiti nuovi e prestigiosi nel panorama della composizione di musica da film. Ma la novità unica per questo tipo di master è avere un’orchestra dal vivo al termine del percorso, dove poter realizzare le proprie composizioni, che saranno presentate al pubblico in un grande concerto nell’ambito della manifestazione Lucca Film Festival in primavera. Credo che siano punti di forza che rendono unica la nostra offerta sul panorama dell’alta formazione in ambito musicale.”

L’inizio delle lezioni, per i 20 studenti selezionati per i 2 percorsi, è previsto per il 30 novembre 2020.
Per entrambi i Master si prevedono 10 borse di studio da 3000 euro a parziale copertura del costo del corso e 2 alloggi gratuiti per studenti fuori sede.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.