Un festival tutto in digitale fra streaming e tv: si alza il sipario su Lucca Changes

Tanti eventi ma tutti a distanza con tutte le novità nel mondo del fumetto e del gioco intelligente. La Rai è il main media partner

Lucca Changes, tutto pronto per il taglio del nastro.

Prende il via domani (29 ottobre) la manifestazione nuova, nata dall’imprescindibile necessità di cambiamento e che si sostituisce per quest’anno alla tradizionale Lucca Comics &Games. L’evento unico e multiforme, amato e creato dalle centinaia di migliaia di visitatori che ogni anno si davano appuntamento in uno dei più suggestivi centri storici del mondo, cambia veste e per il 54esimo anno sarà fruibile gratuitamente online, su RaiPlay e sui canali Rai, grazie a uno speciale palinsesto dedicato alla manifestazione che in questo modo si rende ancora più accessibile a tutti. 

Il direttore delle Gallerie degli Uffizi di Firenze Eike Schmidt sarà ‘ospite speciale’ della giornata inaugurale di Lucca Comics and Games. Domani alle 16 il direttore visiterà la mostra dedicata a Gianni Rodari all’ex Cavallerizza in piazzale Verdi insieme al sindaco Alessandro Tambellini; quindi insieme presenteranno una recente acquisizione d’arte del museo al ridotto del Teatro del Giglio. Dopodichè Schmidt interverrà all’inaugurazione ufficiale dell’edizione di quest’anno, che si terrà a partire dalle 17, sempre nel teatro cittadino.

Il programma di tutti gli eventi sarà consultabile sul sito www.luccachanges.com. Il portale aggregherà tutti i contenuti che potranno essere seguiti in live streaming sul sito, sul canale YouTube di Lucca Comics & Games e su RaiPlay.  Gli eventi trasmessi sul sito e su YouTube saranno anche registrati e disponibili on demand sempre sul sito di Lucca Changes a partire dalla settimana successiva.

Il community event dedicato alla cultura pop trasforma quindi la sua dimensione e continua ad adattarsi alla mutevolezza del periodo. Invita tutti gli appassionati alla massima prudenza, a rinunciare per quest’anno alla presenza nella città del fumetto e del gioco, e a seguire online un’offerta vasta di oltre 200 eventi, che abbraccia tutti i linguaggi e le passioni che di Lucca Comics & Games sono sempre stati l’essenza, dal fumetto al gioco da tavolo, dal cinema ai videogames, dalla narrativa fantasy alle serie tv.

Alcuni degli appuntamenti saranno in diretta streaming da Lucca, che con i suoi palazzi storici diventa un set d’eccezione. Questo legame con la città e con i suoi teatri è un modo per promuovere cultura anche in un momento così complesso, e per dimostrare la vicinanza della manifestazione ai lavoratori dello spettacolo, fortemente in difficoltà dallo scorso febbraio. Pensiamo non solo ai talenti, creativi e gli editori che in tutti questi anni hanno dato vita alla manifestazione, ma anche a tutti i tecnici e gli operatori del comparto.

Ecco cinque buoni motivi per non perdersi la ricca offerta di Lucca Comics & Games – edizione Changes.

Oltre 200 eventi on line fruibili gratuitamente
Un’offerta ricchissima di eventi che per quest’anno saranno disponibili solo online, ma che grazie al ricco palinsesto del Festival offriranno comunque lo spirito e la pluralità di contenuti che Lucca Comics & Games ogni anno si propone di diffondere al pubblico di appassionati. Il pubblico della manifestazione si allarga, chiunque da casa propria potrà avere accesso agli appuntamenti in programma.

Tra quelli da non perdere: Il futuro degli eventi con Domenico De Masi, Alfredo Accattino, Babrara Moussier (autrice dell’omonimo volume Hoepli 2018, ricerca previsionale condotta secondo il metodo Delphi) e Fabio Viola (domenica alle 11); Feltrinelli Comics presenta: Leo Ortolani ovvero come ho imparato a non preoccuparmi e ad amare la quarantena (domani alle 21). In collaborazione con Edizioni Star Comics Dietro le quinte di Edens Zero: intervista a Hiro Mashima – Hiro Mashima, il celeberrimo mangaka giapponese autore di bestseller internazionali del calibro di Rave – The Groove Adventure, Fairy Tail ed Edens Zero, si racconta ai suoi fan italiani in un’intervista esclusiva in cui ci svelerà curiosità sul suo lavoro, sulla sua vita privata e sui suoi segreti di mangaka (sabato alle 20); Memeco Arii – Showcase – L’acclamata mangaka autrice dei Boys Love di grande successo Hitorijime My Hero e Hitorijime Boyfriend si esibirà in un live drawing in esclusiva per i suoi fan italiani (domani alle 20).

Coconino Press presenta I mondi di Seth: Clyde Fans e altre storie. Uno dei maestri del fumetto nordamericano parla del suo recente romanzo-fiume per immagini Clyde Fans in un dialogo con il suo traduttore Leonardo Rizzi (domenica alle 13). 24 Giorni Comics – Dado e Sio disegneranno in diretta la loro ultima tavola della “24 giorni comics” (sabato alle 17). In collaborazione con Kleiner Flug: L’arte e il fumetto sempre più stretti. Per riflettere sul legame tra arte e fumetto, che si fa più forte anno dopo anno, Kleiner Flug, Eris Edizioni e Lucca Changes hanno riunito intorno ad un tavolo “digitale” Gradimir Smudja, Danijel Zezelj e Giuseppe Palumbo, autori che vivono costantemente il rapporto con l’arte nei loro lavori.

Imparare dai Nine Old Men: un viaggio nell’arte di Dan Haskett, tra i più importanti animatori attualmente in attività, formato dai cosiddetti Nove Vecchi (Nine Old Man) della Disney (sabato alle 17); Frank Espinosa: dagli Usa all’Italia attraverso il Mare Nascosto di Rocketo – Frank Espinosa è una personalità di caratura mondiale: ha lavorato per Walt Disney Animation ed è stato Art Director alla Warner Bros, dove ha ridisegnato i personaggi Looney Tunes (domenica alle 13). E ancora Eris Edizioni presenta Ales Kot: dalla magia visionaria di The Surface. Matteo Contin intervista Ales Kot. In occasione dell’uscita in Italia di The Surface, l’autore parlerà del suo universo creativo, dell’evoluzione del suo lavoro e delle tematiche che ritornano in molte sue opere – (venerdì alle 18); Hurricane vs Stefano Zattera: due generazioni a confronto. Due dei più importanti autori della scena underground italiana si confrontano, guidati da Andrea Voglino, sul loro universo creativo e sui diversi formati del fumetto (domemnica alle 17). Beccogiallo presenta Il piccolo, meraviglioso mondo di Liz Climo. In diretta da Los Angeles, Liz Climo, con i suoi adorabili animali, ci racconta il suo lavoro, i suoi piccoli segreti e il suo ultimo libro dedicato alle mamme (domani alle 18); Bao Publishing presenta Ortolani legge Venerdì 12. Una storia d’amore mancata lunga un quarto di secolo, letta e raccontata dal suo geniale creatore Leo Ortolani (domenica alle 15); infine Panini Comics presenta la seguente selezione di eventi digitali: F***king Sakura: KAMPAI! Aperitivo con l’autore, l’autore Giulio Macaione dialoga con l’editor Marco Ricompensa e ripercorre le pagine del suo ultimo lavoro, in un viaggio virtuale nella terra del Sol Levante (domani alle 18). E ancora Topolino & Co, verso un grandioso 2021 – le novità da edicola e fumetteria, dai Classici Disney al 25esimo anniversario di Pk (venerdì alle 13); A lezione di Fantarcheologia con Il cercatore Leo Ortolani – uno dei più importanti e apprezzati fumettisti in italiani, nel 2020 ha realizzato con Panini i nuovi capitoli inediti di Star Rats e il volume unico delle avventure de Il cercatore, ora in arrivo (sabato alle 11); Dc goes metal death! – Gli annunci del 2021 Tra Multiversi oscuti, guerre di Joker, nere e futuri (im)possibili: un anno di eventi DC targato Panini (sabato alle 13); Empyre: dietro le quinte dell’evento cosmico Marvel dell’anno. Una delle star del momento della Marvel, il britannico Al Ewing, nel 2020 è stato co-autore con Dan Slott della miniserie evento Marvel Empyre e attualmente è al lavoro con Valerio Schiti su Sword, la serie che debutterà al termine del maxi-evento crossover mutante X of Swords (domenica alle 16).

In collaborazione con Asi – Agenzia Spaziale Italiana, Lo Spazio raccontato da Topolino con Asi e Panini/Disney (venerdì alle 21) e Nathan Never e Asi decollano di nuovo insieme: destinazione Luna! con Asi e Sergio Bonelli Editore (domenica alle 21). Poi la fumettista Fumettibrutti e Myss Keta saranno protagoniste del panel Myss Keta e Fumettibrutti – Gender Power all’insegna della parità e dell’identità di genere moderato dalla giornalista Marta Perego (venerdì alle 18). E in collaborazione con Qmi, gli eventi dell’Area Movie: si comincia venerdì alle 17 con uno speciale panel digitale dedicato ai protagonisti della terza e ultima stagione di Suburra – la serie, disponibile dal 30 ottobre su Netflix.

La regista Floria Sigismondipresenterà l’atteso film horror The Turning – la casa del male (venerdì alle 19). Ma anche la masterclass online dove Matteo Rovere presenterà Romulus, la serie tv creata dallo stesso Rovere, da lui diretta con Michele Alhaique ed Enrico Maria Artale e prodotta da Sky, Cattleya e Groenlandia, dal 6 novembre su Sky e in streaming su Now Tv. E il documentario esclusivo in anteprima Romulus: making of di una leggenda, prodotto da Sky e Groenlandia, diretto da Marco Pianigiani e scritto da Emanuele Cava che si potrà vedere prossimamente su Sky e Now Tv (sabato alle 16m30), oltre che un talk online con il regista Gabriele Mainetti, che svelerà i segreti dietro la sua ultima fatica, Freaks Out (sabato alle 18).

Un sostegno al patrimonio culturale e artistico in un momento di difficoltà
Il yeatro del Giglio e il yeatro San Girolamo diventano gli straordinari set per gli eventi in streaming da Lucca. Lucrezia Forever! – lo spettacolo di Graphic Novel Theatre per la regia di Francesco Niccolini e interpretato da Amanda Sandrelli, liberamente ispirato al personaggio Lucrezia di Silvia Ziche andrà in scena domani alle 21,30 (in esclusiva su RaiPlay). Tra gli altri appuntamenti imperdibili: Scheletri nelle magliette, Scheletri negli armadi – la chiacchierata, realizzata grazie alla collaborazione con Bao Publishing, con Zerocalcare sull’efferatezza della vita quotidiana, sull’evoluzione dell’amicizia e sui misteri che durano decenni (sabato alle 15,30); una live performance d’eccezione con un concerto disegnato per celebrare l’uscita italiana di Aldobrando, il nuovo atteso graphic novel di Gipi con i disegni spettacolari di Luigi Critone, che disegnerà dal vivo i personaggi del fumetto sulle note dell’ensemble Concentus Lucensis (Linda Severi, Elisa Severi e Fabio Tricomi) e spazierà tra vari generi della musica del Medioevo (venerdì alle 18,30); e poi ancora, in collaborazione con Beccogiallo, l’appuntamento con Elettra Lamborghini – Queen of Comics in cui la cantante presenta il primo fumetto per ragazzi di cui è protagonista con live drawing degli autori e la moderazione di Mario Moroni (domenica alle 15,30).

Speciale sarà l’incontro con Max Pezzali dal titolo Qualcosa di nuovo e qualcosa di classico, un dialogo con Roberto Recchioni per parlare del nuovo album del cantautore ma anche delle icone degli anni Novanta, dagli zainetti alle autoradio, passando per Dylan Dog e gli 883 (sabato alle 21,30). L’incontro Togliti di mezzo se vuoi campare a lungo vedrà protagonista Riccardo Zanotti, frontman dei Pinguini Tattici Nucleari, gruppo rivelazione dell’ultimo Festival di San Remo, per presentare il suo primo romanzo Ahia!, edito da Mondadori (sabato alle 20). In occasione dell’uscita del nuovo libro di Pera Toons, un evento di puro divertimento che vedrà insieme sul palco due campioni della risata, Pera Toons e Dario D’Angiolillo, insieme sul palco per uno spettacolo unico in cui un fumettista e un comico si scontrano a suon di battute (sabato alle 21,30).

Dedicato ai più piccoli, ma anche a tutti gli appassionati, A Spasso con Walt special edition – un musical nato dalle musiche dei celebri film di animazione Disney, con le illustrazioni dei più importanti disegnatori italiani, portato in scena dagli Animeniacs Corp insieme ai super ospiti Cristina D’Avena e Pietro Ubaldi (sabato alle 21 e su Rai Play il 1 novembre). E poi ancora lo spettacolo Dodò e l’Avventura Spaziale realizzato con Rai Ragazzi e il cast de L’Albero Azzurro per far vivere una divertentissima avventura ai giovani appassionati con l’aiuto della filastrocca “il treno dell’avvenire” di Rodari e una buona dose di fantasia (domenica alle 14); e, in occasione delle celebrazioni ufficiali per il centenario di Gianni Rodari, il reading La freccia azzurra tratto dall’omonimo racconto di Gianni Rodari, che sarà portato in scena da uno dei più importanti attori italiani di teatro di narrazione: Ascanio Celestini (sabato alle 21).
Infine anche il laboratorio di game design con Andrea Angiolino, Immanuel Casto, Roberto Di Meglio che spiegheranno come meccanismi, regole, materiali e storie si fondono sapientemente nelle mani di moderni alchimisti per dare vita a giochi indimenticabili (sabato alle 12,30).

I Campfire: vivere l’espewrienza di Lucca Changes dal proprio negozio preferito
Tra le iniziative di Lucca Comics & Games per questa edizione così particolare e diversa dall’immaginario consolidato, Lucca Changes ha deciso di coinvolgere i principali negozi specializzati in fumetto, giochi e narrativa fantasy di tutta Italia, denominati per l’occasione Campfire. Sono 115 dislocati su tutto il territorio nazionale, dei veri e propri avamposti del Festival vicino a casa vostra. Una fitta rete che Lucca Changes ha fortemente voluto per portare tutte novità editoriali il più vicino possibile ai fan.

Durante i 4 giorni della manifestazione i Campfire ospiteranno all’interno dei propri locali un palinsesto di attività curato in stretta collaborazione con lo staff lucchese, ovviamente seguendo le norme anti Covid-19 per la vendita al dettaglio e garantendo la sicurezza di tutte le persone coinvolte. Sarà cura del negoziante verificare le disposizioni locali e regionali e operare in conformità con esse.

Campfire presenti anche all’estero: grazie alla collaborazione con la rete degli Istituti italiani di cultura in occasione della 20esima settimana della lingua italiana nel mondo, evento organizzato dal ministero degli affari esteri e della cooperazione internazionale, Lucca Comics & Games sarà presente in più di 40 città di tutti i continenti, promuovendo il fumetto del nostro paese come mai prima d’ora.

L’offerta speciale di Rai per tutti gli appassionati della cultura pop
Grazie alla main media partnership con Rai le attività in programma potranno essere seguite, anche a distanza, da un più ampio pubblico di appassionati: Lucca Changes arriva infatti sui canali tv e su RaiPlay con un palinsesto pensato ad hoc per la manifestazione, che gli spettatori potranno godere comodamente a casa.

L’elemento innovativo di questa collaborazione, infatti, riguarda proprio il ruolo di Rai che diventa a tutti gli effetti uno dei luoghi attraverso il quale sarà possibile “partecipare”, fruire del programma della manifestazione. Per questo, sul sito https://www.luccachanges.com/it, ci sarà un’intera sezione dedicata agli editori Rai coinvolti, con i rimandi diretti agli eventi in palinsesto.

Radio 2 è la radio ufficiale di questa edizione e seguirà l’evento con interviste esclusive ai protagonisti e live social; Rai Play ospiterà un’intera sezione realizzata ad hoc per la manifestazione nella quale saranno disponibili contenuti inediti, i servizi che andranno in onda nelle altre reti del gruppo, e una programmazione della migliore offerta Rai che sino a fine febbraio 2021 – quindi anche durante tutto il periodo natalizio – farà compagnia a tutti gli appassionati; Rai4 dedicherà all’evento tre speciali di Wonderland in seconda serata di cui un’esclusiva assoluta: i Lucca Comics & Games Awards (gli “oscar” italiani del fumetto e del gioco) che saranno annunciati ufficialmente solo da Rai 4 sabato  in seconda serata; Rai Cultura affronterà i temi di Lucca Changes in una puntata speciale di Terza Pagina che andrà in onda su Rai5 (venerdì in seconda serata); a completare la copertura assicurata dal servizio pubblico, l’impegno di Rai Ragazzi che proporrà uno show case in streaming dedicato a Topo Gigio, nella nuova animazione tutta italiana, in onda su Rai Yoyo e Rai Play.

Lo spirito di Lucca Changes
Lucca Comics & Games ci sarà in una forma diversa che prende il nome di Lucca Changes. Adeguandosi alla situazione attuale, e nel pieno rispetto delle disposizioni fornite dall’ultimo dpcm, Lucca Comics & Games vuole continuare ad essere la macchina dei sogni che negli anni è stata in grado di diventare. Un modo per ringraziare tutti gli editori, i produttori e i talenti creativi che in questi anni hanno visto la manifestazione crescere, e che sono cresciuti con essa. Un messaggio positivo e di speranza che un festival da sempre promotore di cultura vuole continuare a diffondere, soprattutto in un momento come quello attuale. Un festival tutto in digitale che potrà essere seguito in totale sicurezza, sempre nello spirito di comunità, inclusione, rispetto, scoperta e gratitudine che da sempre anima la manifestazione.

Gli eventi saranno disponibili negli orari indicati sul sito https://www.luccachanges.com/it

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.