Lucca Changes, Lupo Alberto e Prefettura messaggeri della prevenzione covid19

Il fumettista Silver ha creato alcuni disegni inediti con l’obiettivo di dare vita a una vera e propria campagna di comunicazione dal taglio educativo

Giovani ambasciatori della prevenzione Covid. E’ questo il progetto lanciato da alcune settimana dalla Prefettura di Lucca per “promuovere e diffondere una vera e propria cultura della prevenzione che parte proprio dai nostri giovani, quei giovani troppo spesso additati come i meno inclini a rispettare le misure, ai quali invece è giusto dare fiducia coinvolgendoli fino al punto da farli diventare i veri protagonisti, i ‘messaggeri’ della cultura della prevenzione Covid”, come spiega lo stesso Prefetto Francesco Esposito.

Un’azione di vero e proprio coinvolgimento sociale per far crescere la cultura della prevenzione, necessaria per superare questo momento così complesso, portando a un livello più alto la consapevolezza dei cittadini, e promuovendo in modo originale le buone prassi quotidiane e il rispetto di regole comuni. Un’iniziativa supportata sin dall’inizio da Lucca Comics and Games a cui ha aderito Guido Silvestri, meglio noto come Silver, uno degli autori di fumetti più amati dal grande pubblico. Attraverso il suo personaggio più celebre, Lupo Alberto, il fumettista ha saputo coniugare il fondamentale messaggio sociale con uno stile immediato, ironico, in grado di arrivare con efficacia anche ai più giovani.

Grazie al contributo di Massimo Galli, direttore del reparto Malattie infettive all’ospedale Sacco di Milano, Silver ha creato alcuni disegni inediti con l’obiettivo di dare vita a una vera e propria campagna di comunicazione dal taglio educativo che sarà diffusa durante l’edizione Changes di Lucca Comics & Games. Le tavole, infatti, sono state animate per diventare un breve video in onda dal 29 ottobre in coda a ognuno degli eventi del programma del Festival. Inoltre l’evento Fumetti, prevenzione e comunicazione sociale ai tempi del Covid-19 è andato in diretta streaming dal canale Youtube e dal sito di Lucca Changes. Con introduzione del Prefetto di Lucca Francesco Esposito,  Massimo Galli e Guido Silvestri in arte Silver, intervistati da Riccardo Corbò hanno raccontato tutti i retroscena di questo progetto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.