S. Francesco e Oratorio degli angeli custodi, avanti le visite guidate foto

Cambiano gli orari per recarsi nei due gioielli del centro cittadino

C’è voglia di cultura, di conoscere e approfondire. Il grande successo del programma di visite guidate gratuite promosse dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca nell’Oratorio degli Angeli Custodi e nella Chiesa di San Francesco ha indotto l’Ente di San Micheletto a prorogare il servizio anche al mese di novembre. Un’iniziativa concreta per dare un segnale di continuità e speranza in questo momento così difficile per molti settori e in particolare per quello della cultura.

In tanti, durante l’estate e in questo inizio di autunno, hanno partecipato alle visite nell’Oratorio, gioiello barocco completamente restaurato dalla Fondazione e vera ‘sorpresa’ nel tour culturale della città.

La struttura dunque resterà aperta alla visita libera e gratuita sabato, domenica e nei giorni festivi con orari 10-20, di sabato, e 10-18, di domenica; le visite guidate si terranno il sabato dalle 18 alle 20 in due turni di un’ora ciascuno.

Per la prenotazione obbligatoria delle visite è necessario rivolgersi a TurisLucca al telefono 0583.342404 o scrivere all’indirizzo turislucca@turislucca.com.

Anche la Chiesa di San Francesco, sebbene già da sette anni sia tornata nei circuiti turistici della città, ha visto un ampio numero di visitatori in questi mesi, molti dei quali hanno usufruito del servizio, anche in questo caso gratuito, di visite guidate.

Durante i mesi invernali la chiesa sarà visitabile sabato, domenica e nei giorni festivi dalle 10 alle 17. Le visite guidate si svolgeranno la domenica alle 15,30 con prenotazione obbligatoria rivolgendosi alla Cooperativa Idea al telefono 0583.490530 o all’indirizzo mail idea@museocattedralelucca.it.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.