Il Collegio d’ingegneri ed agrimensori istituito da Maria Luisa di Borbone compie 200 anni

Prorogato di un anno il concorso nazionale per le scuole dedicato alle opere e alla figura storica della sovrana

Ricorre oggi (12 novembre), il bicentenario dell’istituzione del collegio d’ingegneri ed agrimensori di Lucca, voluto da Maria Luisa di Borbone il 12 novembre 1820.

La Fondazione Banca del Monte di Lucca lo ricorda nell’ambito del progetto triennale Maria Luisa, Infanta di Spagna e Duchessa di Lucca. Come spiega il professor Pietro Paolo Angelini, referente per il progetto della Fondazione Banca del Monte di Lucca: “Il decreto della Duchessa di Lucca era volto a regolare il sistema per l’insegnamento universitario. Il Real Liceo Universitario, questo il suo nome, per alcuni anni completamente gratuito, fu collocato nel restaurato Palazzo Lucchesini, oggi Liceo Classico Machiavelli, costruito con i fondi di Maria Luisa (del suo privato borsiglio) quale completamento della scuola secondaria, posta nei locali attigui la chiesa di San Frediano, nel Real Collegio”.

“Il Real Liceo, come stabilito dal Decreto Ducale istitutivo, iniziò le lezioni dell’anno accademico il 5 novembre 1819. Iniziarono così i corsi universitari che proseguirono per 30 anni e che videro docenti qualificati e studenti diligenti, che formeranno poi gran parte della classe dirigente e intellettuale della Lucca ottocentesca. Le facoltà istituite furono tre: legge, medicina e chirurgia, matematica e fisica. Il decreto Istitutivo prevedeva inoltre che il perfezionamento in altre università italiane fosse a carico dello Stato di Lucca. Direttori del Real Liceo saranno: Bernardino Orsetti (1819-1822), Biagio Gigliotti (1823-1824), Paolino Dinelli (1824-1825), Antonio Mazzarosa (1825-1844) e Lelio Ignazio (1844-1847)”.

In considerazione delle difficoltà legate alla pandemia in corso, la Fondazione Bml, insieme al Miur– Ufficio Scolastico Territoriale, ha deciso di prolungare le tempistiche previste per il concorso nazionale aperto alle scuole italiane di ogni ordine e grado I tempi, i luoghi, l’operato di Maria Luisa di Borbone, Infanta di Spagna, Regina d’Etruria e Duchessa di Lucca, che prevede anche la partecipazione della Provincia di Lucca, dei Comuni di Lucca e Viareggio, della Camera di Commercio di Lucca quali soggetti partner. I giovani coinvolti nell’iniziativa avranno quindi anche questo anno scolastico per portarla a conclusione; termine della consegna è il mese di maggio 2021 e la premiazione avverrà a giugno nella sede della Fondazione Banca del Monte di Lucca.

Contatti e informazioni: Fondazione Banca del Monte di Lucca: segreteria@fondazionebmlucca.it;

Ufficio Scolastico Territoriale: catia.abbracciavento1@posta.istruzione.it;

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.