Puccini e la sua Lucca Festival, 12mila spettatori per i concerti in streaming

Non si ferma l'attività culturale dell'associazione di Andrea Colombini grazie al sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca

Un successo da oltre 12mila spettatori in 9 puntate: lo streaming dei concerti del Puccini e la sua Lucca International Festival racconta una macchina della cultura che non si ferma – unicum in Italia – anche in una fase complessa come quella che stiamo vivendo.

Grazie al contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca e del suo presidente Marcello Bertocchini, grazie al sostegno di The Lands of Giacomo Puccini e Lucca Promos, insieme alla direzione video della Pro Musica di Marco Banti, viene colto un duplice importante traguardo. Da un lato, visto che gli spettatori non possono presenziare al concerto, è la grande musica che arriva direttamente a casa loro o ovunque si trovino: è specialmente in momenti come questo, del resto, che bisogna ripartire con l’arte, la musica, la cultura e tutte quelle espressioni più profonde dell’anima che ci arricchiscono. Secondo, ma certo non meno importante, artisti e maestranze possono continuare a lavorare retribuiti e senza interruzione.

I concerti vanno in onda ogni giovedì, venerdì e sabato dall’Oratorio di San Giuseppe, alle 16,30.

“Un successo – commenta Andrea Colombini, presidente e direttore artistico del Festival – reso possibile grazie a chi ci sostiene con convinzione ed alla grande qualità del nostro lavoro. Il grande riscontro ottenuto ora ci porta a voler migliorare ulteriormente il servizio: aggiungeremo una telecamera (diventano così tre) e aumenteremo il numero delle performance. Dal 24 dicembre al 1 gennaio, infatti, lo streaming sarà quotidiano. Tutto questo nel segno di una qualità sempre maggiore, resa possibile grazie al sostegno della Fondazione Crl, del suo cda e del suo presidente, Marcello Bertocchini: è merito loro se la cultura a Lucca resta ancora viva”.

Un servizio totalmente gratuito per gli spettatori, che non si ferma qui. In occasione della ricorrenza dei 96 anni dalla morte del maestro Giacomo Puccini (a Bruxelles, il 29 novembre 1924), ecco uno streaming speciale ed inedito dedicato all’ultimo concerto tenuto al Musikverein di Vienna nel 2018 (29 novembre, alle 16,15). Sul palco della sala d’oro degli Amici della musica si esibì l’Orchestra filarmonica di Lucca diretta da Colombini, insieme al coro ed agli artisti del festival.

“Questo è un segnale importante –  conclude Colombini – in un mercato della cultura che a livello nazionale è totalmente fermo: noi siamo gli unici che stanno facendo qualcosa. Grazie a chi ci supporta ed a chi ci guarda gratuitamente: noi andiamo avanti e diamo così continuità ad un’opera culturale che dura da 18 anni. Godetevi i concerti e condivideteli”.

I concerti sono visibili in streaming sul sito del Festival e sulla pagina Facebook dedicata alla manifestazione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.