‘Il suono dell’universo’, serata tra le stelle con gli scienziati internazionali

L'evento con racconti, interventi e brevi video di scienziati e artisti tra cui Tomás Saraceno e Lilian Lijn

L’Ego, osservatorio gravitazionale europeo, aprirà le porte alle visite on line del pubblico e, a partire dalle 16 di venerdì (27 novembre), le onde gravitazionali, i fenomeni cosmici più violenti, ma anche la Luna e i pianeti più vicini a noi, saranno protagonisti de Il suono dell’universo, l’evento con racconti, interventi e brevi video di scienziati e artisti di livello internazionale, tra cui Tomás Saraceno, Lilian Lijn, Wanda Díaz-Merced, Bernard Foing e Yves Langevin, Alessandro Tosi e Stavros Katsanevas.

Tutti gli eventi, in collaborazione con il Museo della grafica di Pisa saranno online su Zoom sulla pagina Facebook @EgoVirgoCollaboration.

Virgo. Virgo è uno dei tre più grandi e sensibili rivelatori di onde gravitazionali al mondo ed è costituito da un interferometro laser, con bracci di 3 chilometri, situato nella campagna vicino a Pisa. Sarete collegati in diretta con lo European gravitational observatory (Ego), dove è installato l’esperimento Virgo, a cui partecipano centinaia di ricercatori europei. Saranno proprio alcuni di questi a guidarvi per scoprire i punti cruciali del rivelatore: i lunghi tunnel in cui si propagano i laser, gli specchi dell’interferometro sospesi in campane a vuoto alte 11 metri e gli innumerevoli controlli automatizzati che fanno funzionare tutti i componenti di Virgo. Infine in una sessione interattiva scoprirete la complessità di questo straordinario strumento, in grado di ascoltare l’eco di eventi cosmici avvenuti a milioni o miliardi di anni luce dalla Terra.

Per la visita del 27 novembre alle 11 (in italiano) ci si può registrare qui.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.