Coronavirus e sport, in streaming la presentazione del libro che affronta il problema

La presentazione del volume di Baggiani, Giammatei e Tomasi si terrà sul canale You Tube dell'Ufficio cultura del Comune di Lucca

Avversario il Covid – Igiene e sport, un binomio per la tutela della salute. È questo il titolo del libro curato da Angelo Baggiani (professore di igiene dell’università degli studi di Pisa), Carlo Giammattei (direttore di medicina dello sport Lucca-Versilia Usl Toscana Nord Ovest) e Alberto Tomasi (ex direttore dell’igiene pubblica dell’azienda Uskl Toscana Nord Ovest), che verrà presentato martedì (1 dicembre) alle 18.

Un volume che ha l’intento pratico di fornire indicazioni e risposte efficaci e concrete al mondo dell’associazionismo sportivo, impegnato oggi ad affrontare una sfida ulteriore, quella di proseguire nell’attività sportiva misurandosi con le nuove esigenze di tipo igienico – sanitario legate al coronavirus.

L’evento, che si svolgerà in streaming sul canale You Tube dell’Ufficio cultura, è promosso dal Comune di Lucca e dal Coni Lucca. Dopo i saluti dell’assessore allo sport, Stefano Ragghianti e del delegato Coni Lucca, Stefano Pellacani, i tre autori dialogheranno sulle tematiche oggetto del libro. Modererà il dibattito il giornalista Sirio Del Grande.

“Gli autori – dichiara l’assessore allo sport Stefano Ragghianti –, che ben conoscono il settore e anche il nostro territorio e le nostre realtà, con questo lavoro danno un contributo importante alla crescita culturale, organizzativa e scientifica dei gruppi dirigenti dello sport a tutti i livelli, gruppi dirigenti messi di fronte a sfide e responsabilità nuove e inattese, che si aggiungono alle già non poche difficoltà preesistenti”.

“In questo momento veramente drammatico per tutti gli operatori dell’associazionismo sportivo – aggiunge il delegato Coni Lucca, Stefano Pellacani – volentieri abbiamo aderito e collaborato a questa iniziativa con il Comune di Lucca, per la presentazione di questo libro che affronta tutti i vari aspetti legati al virus in relazione allo svolgimento dell’attività sportiva. A maggior ragione abbiamo sostenuto tale evento, considerati altresì i curatori del volume, ossia il professor Baggiani, il dottor Tomasi ed il dottor Giammattei, che hanno sempre dimostrato la loro vicinanza e la loro sensibilità nei confronti dello lo sport lucchese, non facendo mai mancare la loro disponibilità e il proprio contributo, tutte le volte che sono stati chiamati in causa”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.