Quantcast

La musica di Giulio D’Agnello dal Lu.C.C.A. per illustrare surrealismo e metafisica

Nuovo appuntamento al museo di arte contemporanea in attesa delle riaperture

Questa volta sarà la musica a raccontare storie con un interprete d’eccezione, il musicista Giulio D’Agnello. Con parole e chitarra, immerso nelle sale del Lu.C.C.A. – Lucca Center of Contemporary Art che ospitano la mostra La realtà svelata. Il Surrealismo e la metafisica del sogno, darà una personale versione a quello che nelle arti sono metafisica e surrealismo.

La narrazione seguirà il filo della canzone d’autore del mondo latino con opere musicali di Gaber-Luporini, Paoli, Conte, Battisti-Panella e il cubano Silvio Rodríguez.

L’appuntamento online con Viaggio infinito. Dalla metafisica al surrealismo è per mercoledì (16 dicembre) alle 18 sulla  pagina facebook.com/luccamuseum.

Partner dell’iniziativa è The Lands of Giacomo Puccini.

Per informazioni: Lu.C.C.A. – Lucca Center of Contemporary Art Via della Fratta, 36 – 55100 Lucca, telefono 0583.492180, www.luccamuseum.com e info@luccamuseum.com

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.