Puccini e la sua Lucca Festival, superata quota 450mila visualizzazioni

Buon risultato per i concerti in streaming dall'oratorio San Giuseppe

Sono state oltre 450mila le visualizzazioni da parte del pubblico che assiste direttamente dal sito al Festival Puccini e la sua Lucca.

Tanti gli artisti impiegati per gli eventi: un’operazione possibile grazie alla sempre pronta sensibilità ed al supporto della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca. L’ente di San Micheletto, esprimendosi mediante il suo cda ed il suo presidente Marcello Bertocchini, è stato decisivo: “Con il contributo riconosciuto al Festival e con i contratti a tempo determinato finanziati dalla Fondazione Crl – commenta Andrea Colombini, presidente e direttore artistico del festival – questo settore, totalmente distrutto dalla crisi, vede una realtà come la nostra che continua a fare cultura, a dare opportunità di impiego ed a fornire la possibilità di esprimersi”.

Un una fase storica così martoriata, inoltre, i concerti online del Puccini e la sua Lucca creano una pausa dalla tristezza per le tante

Il Festival si propone ancora una volta come veicolo per la promozione della figura del maestro Giacomo Puccini e della città di Lucca nel mondo. I concerti, disponibili sul canale You Tube della manifestazione e sul sito www.puccinielasualucca.com, continueranno ad arricchire il programma invernale fino al mese di marzo.

“Con la speranza – conclude Colombini – che si possa poi tornare agli spettacoli dal vivo e che il turismo quindi possa ripartire. Servirà impegnarsi profondamente per la promozione, perché il settore è totalmente distrutto: bisognerà ricostruire tutto e, per questo, ci sarà bisogno di un impegno ancora più grande”.

Un ringraziamento particolare va anche a Lucca Promos, a The lands of Giacomo Puccini ed a Pro Music di Marco Banti, per il prezioso supporto tecnico che rende possibile lo streaming dall’oratorio di San Giuseppe al museo della cattedrale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.