Le guide turistiche dicono no alla chiusura della biblioteca statale

Lettera alla città: "E' un patrimonio di tutti"

Anche le guide turistiche si schierano a favore della biblioteca statale di Lucca. E lo fanno con una lettera aperta alla città firmata da InfoGuide, consorzio Turislucca e La Giunchiglia, guide turistiche.

“Come molti già sanno, perché notizia ormai di qualche giorno fa, la Biblioteca statale di Lucca a partire dal 1 aprile 2021 sarà chiusa per mancanza di personale – si legge nella lettera -.  La Biblioteca statale di Lucca è patrimonio cittadino sia per la storia locale, sia per i documenti conservati, vere e proprie opere d’arte di assoluta importanza nel panorama storico europeo, motivo per cui molti studiosi italiani e stranieri hanno frequentato in passato e tutt’oggi consultano gli archivi conservati in questa istituzione”.

“Noi, guide turistiche di Lucca – si spiega ancora -, abbiamo letto con sconcerto di questo ennesimo funerale della cultura che tocca la nostra città. Nella convinzione che la soppressione e la chiusura dei luoghi storici della cultura e dell’arte non siano la soluzione a problemi economici e organizzativi, ci piacerebbe sapere se esiste un qualche programma di rilancio, una qualche sostituzione per una chiusura così dolorosa.  Ci rendiamo disponibili per rilanciare questa luogo di cultura per quanto nelle nostre corde e nella nostra professionalità, anche in forme e destinazioni diverse dall’attuale: pertanto chiediamo di essere coinvolte e ascoltate insieme al Sindaco di Lucca, a tutti i cittadini e alle istituzioni pubbliche e private che stanno firmando la petizione lanciata localmente del Liceo classico Machiavelli di Lucca”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.