Cavallerizza, siglato l’accordo tra Comune e Rockopera per mantenere lo studio televisivo

All'interno dell'edificio storico l'associazione culturale potrà realizzare produzioni audio e video finalizzare a promuovere eventi per la città

E’ stato approvato l’accordo di collaborazione tra il Comune di Lucca e l’associazione culturale Rockopera per la realizzazione di produzioni audio e video finalizzate a promuovere eventi culturali nella struttura della Cavallerizza.

Una collaborazione avviata già con la registrazione dei concerti delle band lucchesi per le puntate di Lucca Risuona che da domenica (14 febbraio) saranno trasmesse in live streaming e in onda su Noi Tv. L’amministrazione comunale ha quindi deciso di mantenere lo studio televisivo allestito all’interno dell’immobile storico, senza l’utilizzo di risorse pubbliche, per realizzare ulteriori attività e servizi culturali da offrire all’intere comunità. L’associazione culturale Rockopera potrà quindi regolare autonomamente i propri rapporti con i privati, che saranno coinvolti nelle attività nel rispetto degli impegni presi con l’amministrazione comunale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.