Quantcast

Laboratorio di lettura, torna “Leggere che passione”

Una serie di appuntamenti dedicati alla didattica e alla scrittura

Lunedì prossimo (22 marzo) iniziano, alle 17:30, i percorsi di approfondimento, laboratori, letture ad alta voce e incontri con gli autori con il primo appuntamento di Leggere… che passione!, appuntamenti online rivolti agli studenti, ai genitori, agli insegnanti, ai bibliotecari e agli educatori.

Un programma di iniziative dedicate alla didattica, all’importanza della lettura e alle tecniche per favorirne la fruizione da parte dei piccoli.

 

Il primo appuntamento è un laboratorio di lettura ad alta voce per aspiranti lettori, a cura dell’associazione culturale ‘La noce a tre canti’. Si tratta di percorso di approfondimenti sull’offerta letteraria per ragazzi e sulle modalità di lettura adulta voce di testi relativi alla fascia 0/6, attraverso analisi del testo, esperienze e metodi per fare della lettura ad alta voce una pratica imprescindibile e quotidiana anche ai bambini che già hanno acquisito gli elementi per la lettura individuale. Lo stesso laboratorio è in programma anche il 29 marzo, sempre alle 17:30.

 

A questi due appuntamenti fa seguito il laboratorio: ‘Coltivare lettori per il futuri’ (27 aprile, alle 17,30) e sono in programma delle letture appositamente studiate per bambini e genitori che saranno fruibili sulla pagina Facebook della Rete Bibliotecaria e Archivistica Provincia di Lucca e sul canale YouTube dell’amministrazione provinciale (playlist Rete Bibliotecaria e Archivistica). Il calendario prevede, inoltre, gli incontri con gli autori Bruno Tognolini (9 aprile, alle 17,30); Linda Griva (16 aprile, alle 17,30) e Alberto Briganti (22 aprile, alle 15).

 

Il progetto, realizzato dalla Rete Documentaria Lucchese in collaborazione con la Fondazione Toscana Spettacolo onlus, ha, infatti, l’obiettivo di individuare nuove forme di coinvolgimento delle famiglie e degli adulti per promuovere la pratica della lettura ad alta voce ai bambini da zero a sei anni, in grado di favorirne lo sviluppo cognitivo.

 

L’iscrizione ai laboratori e agli incontri con gli autori, gratuiti e fruibili online attraverso la piattaforma Zoom, è obbligatoria, scrivendo all’indirizzo di posta elettronica leggerechepassione.lu@gmail.com.

 

L’iniziativa è realizzata con il contributo del Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo – direzione generale biblioteche e diritto d’autore – Fondo per la promozione della lettura, della tutela e della valorizzazione del patrimonio librario 2020.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.