Quantcast

“Storia di una scomparsa”, in un volume il rapimento più lungo del mondo

A giugno l'ultima fatica di Carmine Gazzanni e Flavia Piccinni per i tipi della Fandango: si parla della storia di Mauro Romano

Il 21 giugno del 1977 cominciava il rapimento più lungo del mondo. Nel paesino di Racale il piccolo Mauro Romano scompariva nel nulla all’età di 6 anni.

In questi giorni la cronaca ha riacceso le speranze e alcuni segni particolari individuati nello sceicco Mohammed Al Habtoor, figlio di uno degli uomini più potenti del mondo, farebbero presumere che Mauro Romano sia proprio lui.

A giugno uscirà per Fandango, Storia di una scomparsa di Flavia Piccinni e Carmine Gazzanni. A metà fra l’inchiesta e il romanzo, Storia di una scomparsa è il racconto esclusivo, inedito, rocambolesco e avvincente che indaga e tenta di fare luce proprio su questa incredibile vicenda.

Flavia Piccinni e Carmine Gazzanni sono autori del fortunato Sarah da cui è in corso una trasposizione televisiva e di Nella setta già vincitore del Premio Mattarella Giornalismo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.