Quantcast

Verso i 25 anni di attività, il ristorante Mecenate rispolvera gli storici menù per il weekend

Da domani (16 aprile) sarà possibile ordinare i piatti storici per l'asporto o la consegna a domicilio

Una rievocazione dei piatti storici dall’archivio dei primi menù. Così il ristorante Mecenate si prepara a festeggiare i 25 anni dall’apertura, anniversario che ricorrerà il prossimo 6 ottobre.

“Avremmo desiderato pensare diversamente ai festeggiamenti, in presenza, con i clienti al tavolo, avvicinandoci assieme alla data ufficiale del 6 ottobre e ricordando eventi, personaggi e piatti che ci hanno caratterizzato – spiegano Elisa e Stefano -. Non ci diamo per vinti e lo faremo appena possibile. Intanto iniziamo a tenervi compagnia con una sobrietà diversa e con il pensiero alle tante difficoltà del momento che ci accomunano, ma anche con la fiducia che questo 25 esimo anno sarà poi un anno di ripartenza. Incominciamo così in questi giorni a onorare la ricorrenza, proponendo alcuni dei piatti storici dall’archivio dei nostri menù, presenti sin dai primi giorni dell’apertura a Gattaiola e che ritornano periodicamente in carta”.

Domani (16 aprile) il via con il primo menù per asporto e consegna a domicilio, ordinabile per tutto il weekend. La proposta comprende i piatti più storici del ristorante, la focaccia calda e lardo, i tordelli lucchesi al ragù, e il “mitico Maialino di latte al forno con patate”, che per anni è stato un cult del ristorante per concludere con il Latte alla portoghese. Il menù, disponibile sia a pranzo che a cena avrà il costo di 30 euro comprensivi della consegna.

“Nel pacchetto troverete anche  la vera ricetta del ristorante dei mitici tordelli lucchesi – concludono i titolari – e un paio di divertenti  aneddoti sui primi giorni di apertura del ristorante”. Per informazioni e prenotazioni  è possibile chiamare i numeri 320 2307408 o 0583511861.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.