Quantcast

Co-Mix, on line i nomi dei ragazzi vincitori del concorso ‘Abitare secondo te’

I giovani hanno risposto con idee interessanti ed innovative. In premio gadget esclusivi targati Lucca Comics & Games

Sono una ventina gli elaborati premiati, realizzati da altrettanti giovani, che hanno partecipato al  concorso indetto nell’ambito di Abitare secondo te: l’iniziativa di coinvolgimento sociale, che chiamato all’appello i giovani per renderli protagonisti del cambiamento della realtà cittadina in cui vivono.

Ad invitare i giovani a partecipare all’iniziativa il Comune di Lucca, capofila del partenariato costituito da: Fondazione Casa Lucca, Anffas Onlus di Lucca, Arcidiocesi di Lucca – Ufficio Pastorale Caritas, Finabita spa, Lucca Crea Srl, Human Foundation do&think tank per l’innovazione sociale, Politecnico di Milano-Dipartimento di Architettura Ingegneria delle Costruzioni e Ambiente Costruito e Fondazione Finanza Etica.

Fra i tanti i ragazzi e le ragazze fra i 14 e i 29 anni che si sono fatti avanti presentando le proprie idee e sprigionando la propria creatività, raccontando la propria idea di quartiere e di città, esprimendo la propria visione dell’abitare oggi, sono stati selezionati i lavori di Peter Agoglia, Andrea Aloisio, Gabriele Brotini, Daniel Bruno, Jacopo Cavaliere, Andrea Ceccherelli, Carlo Coppini, Antonio dello Iaco, Lucrezia Furlanetto, Franco Geltruda, Danilo Miraldi, Fiore Montini, Tamara Naumova, Alessio Nicosia, Leonardo Palatresi, Alessandra Pepe, Eleonora Tartoni, Ada Romero, Letizia Rubino e Alessandro Trovatelli.

L’iniziativa rientrava nel progetto sperimentale relativo allo studio di fattibilità denominato Co-Mix Co-generare Mixité inclusive nella città. Progetto finanziato dal Fondo innovazione sociale della presidenza del Consiglio dei Ministri. Il suo obiettivo è studiare forme innovative di housing sociale e scopo dell’iniziativa è provare a migliorare la qualità della vita nei luoghi dove abitiamo, nei quartieri della nostra città, dando la parola ai cittadini più giovani, per provare a costruire insieme a loro il cambiamento. Co-Mix invita i giovani a guardare con occhi diversi la propria casa, il condominio, il quartiere, i vicini e i conoscenti. Vuole stimolarli a prendersi cura, con piccoli gesti, delle cose e delle persone che ne hanno bisogno. Dal cercare punti di incontri con gli altri può nascere qualcosa di piacevole e positivo per tutti

I venti selezionati riceveranno esclusivi gadget targati Lucca Comics & Games. 

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.