Quantcast

Racconti nella rete e LuccaAutori, le bellezze della città in onda su Rai 3 foto

Lo speciale 'Spazio Libero' di Rai Parlamento sarà trasmesso mercoledì 19 maggio alle 10,55

Le Mura di Lucca e le antiche torri della città saranno al centro dello speciale Spazio Libero di Rai Parlamento, dedicato al premio Racconti nella rete e al festival Luccautori. La trasmissione andrà in onda mercoledì 19 maggio alle 10,55 su Rai Tre. Un’occasione anche per promuovere il premio letterario la cui scadenza è fissata per il 31 maggio.

In questi giorni una troupe della Rai, guidata dalla giornalista Marina Giraldi, ha registrato delle interviste a partire dalla sede della Fondazione Mario Tobino, dove Marco Vanelli ha evidenziato la stretta amicizia tra il medico e scrittore Mario Tobino e il regista Federico Fellini. Collaborazione dalla quale doveva nascere un film tratto da Le libere donne di Magliano. Tema, questo, trattato in occasione della scorsa edizione del festival LuccAutori.

In seguito alla biblioteca civica Agorà sono stati ambientati gli interventi  del presidente del premio Racconti nella Rete, Demetrio Brandi, e di alcuni autori vincitori delle scorse edizioni del premio: Raffaele Sesti, Marta Borroni e Sandra Puccini. Il sindaco Alessandro Tambellini ha parlato dei grandi eventi culturali della città e del binomio sempre più stretto tra la città, il decennale premio letterario ed il festival LuccAutori. Nel 2021 il concorso festeggia le 20 edizioni. Molti vincitori e grandi ospiti del mondo della cultura saranno presenti a Lucca dal 18 settembre al 3 ottobre.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.