Quantcast

Zona gialla, da giovedì riapre il Cinema Astra con ‘Nomadland’

Capienza al 50 per cento, posti assegnati, gel sanificante e mascherine: "È dura ma diamo un segnale"

Cinema pronti a riaprire a Lucca. L’ultimo spettacolo sarà quello delle 19,30. Ad annunciarlo è LuccaCinema, che gestisce le sale cittadine. Per ora riapre da giovedì (29 aprile) il solo cinema Astra a capienza ridotta.

La capienza sarà al 50%, rispetto del coprifuoco alle 22, niente vendita di snack e bevande, attività solo se in zona gialla, che si aggiungono ai protocolli con cui si è già lavorato fino ad ottobre 2020 (dispositivi di protezione, gel, distanziamento, sanificazione, assegnazione del posto)

“Dopo sei mesi di chiusura imposta che ci hanno fatto saltare tutta la stagione cinematografica – dice il gestrore – riaprire a maggio sarebbe già difficile in condizioni normali, adesso ancora di più. Ma pensiamo che anche dalla ripresa delle attività di spettacolo, dal mondo della cultura, passi il graduale ritorno alla quotidianità cui eravamo abituati. Ed è per questo che il 29 aprile noi torniamo ad accendere le prime luci sullo schermo, ad accogliere quanti di voi vorranno provare ad assaporare la magia del grande schermo, nel buio della sala. Riapriremo per il momento il cinema Astra, in attesa che il piano di uscite in sala di film di prima visione possa definirsi e consentire la riapertura delle altre sale cittadine”.

“Il 25 aprile – dice il gestore – saranno consegnati i premi Oscar 2021 e porteremo in sala proprio uno dei maggiori candidati Nomadland, vincitore del Leone d’oro alla mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia. Un film inedito per il cinema che di fatto inaugura la riapertura del cinema a Lucca. Nel rispetto del coprifuoco l’ultimo spettacolo giornaliero inizierà alle 19,30, consentendo il rientro a casa nei tempi consentiti. A giugno appena il coprifuoco sarà ritardato, vi aspettiamo nel parco di Villa Bottini con EstatecinemA che raggiunge questa estate la 40esima edizione”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.