Quantcast

Lucca ricorda la rivolta dei rom e sinti ad Auschwitz

Il ricordo a 77 anni di distanza in una conferenza on line

16 maggio 1944 – 16 maggio 2021. La rivolta di rom e sinti nel campo di concentramento di Auschwitz-Birkenau, 77 anni dopo. È il titolo dell’iniziativa che il Comune di Lucca e il movimento Kethane rom e sinti per l’Italia organizza per domani (16 maggio), alle 18,30, in occasione del ricordo di questo importante avvenimento. L’appuntamento sarà trasmesso in diretta sulla pagina Facebook del Comune di Lucca.

Ad introdurre il dibattito saranno Daniele Bianucci e Ilaria Vietina, rispettivamente consigliere comunale delegato ai diritti e assessora alla continuità della memoria. Interverranno poi Luca Bravi, dell’università degli Studi di Firenze; Michele Andreola, guida museo Auschwitz; Dijana Pavlovic, portavoce del movimeto kethane rom e sinti per l’Italia; Fiorello Miguel Lebbiati, attivista e componente del movimeto kethane.

“Coltivare la memoria – sottolinea Daniele Bianucci, consigliere comunale delegato dal sindaco ai diritti – è il miglior investimento per evitare nuove discriminazioni”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.