Quantcast

Boccherini Open, tre appuntamenti con il Guitar Festival

Il Solo Duo apre una tre giorni di concerti dedicati ai grandi autori per lo strumento a corde

Domani (17 maggio), martedì e mercoledì ci saranno tre appuntamenti tutti dedicati alla chitarra all’auditorium Boccherini. Si apre nel segno del Guitar Festival questa nuova settimana di concerti della stagione Boccherini Open, organizzata dall’Istituto superiore di studi musicali Boccherini.

Domani, alle 20, protagonista il Solo Duo formato da Lorenzo Micheli e Matteo Mela, formazione che ha suonato in tutta Europa, in Nord America e Asia. Di loro il Washington Post ha scritto: “Straordinariamente sensibili, sicuri senza sforzo e dal tatto quasi insopportabilmente delicato”. Il duo interpreterà musiche di Bach, Debussy e Beethoven. 

Martedì (18 maggio), sempre alle 20, sarà la volta di un altro grande interprete, Massimo Felici. Definito dall’American Records Guide “uno dei migliori chitarristi europei mai ascoltati”, Felici porterà al Guitar Festival un programma con musiche di Howett, Purcell, Cimarosa, Debussy, Takemitsu, Arnold, Henze.

Mercoledì (19 maggio), alle 20, quinto appuntamento con la Maratona Bream, la rassegna dedicata al più grande chitarrista inglese recentemente scomparso. La serata esplorerà gli anni Ottanta del secolo scorso, con pagine di Henze, Davies, Berkeley, Bennet, Tippett, Takemitsu, Maw. Sul palco saliranno gli allievi dell’Istituto Boccherini Ana Čižmek, Matteo Giannone, Riccardo Guella, Emanuele Pauletta, Vincenzo Fiamingo, Marco Tomatis e Andrés González Nájera.

I concerti sono aperti al pubblico e a ingresso gratuito. Nel rispetto delle regole anti-Covid, la capienza dell’auditorium è ridotta ed è necessaria la prenotazione, da effettuare attraverso il sito www.eventbrite.it. Per chi preferisse seguire il concerto da casa, rimane la possibilità di collegarsi al canale YouTube dell’istituto per la diretta streaming.

Per maggiori informazioni su questo concerto e dettagli su tutti le iniziative e gli eventi di Open 2021: www.boccherini.it.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.