Quantcast

Pedibus, un altro anno ok per il servizio per gli alunni

Il saluto ai volontari Auser da parte di Vietina e Battistini

Più informazioni su

L’assessora con delega alle politiche formative Ilaria Vietina e il presidente del consiglio comunale Francesco Battistini hanno incontrato nei giorni scorsi le volontarie dell’associazione Auser impegnate nel servizio Pedibus per il saluto di fine anno scolastico.

“Da otto anni questa iniziativa permette di migliorare il rapporto tra i piccoli e la città in cui vivono – ha detto l’assessora Vietina –, la mobilità urbana e il rapporto tra le generazioni, riduce il traffico e l’inquinamento, aumenta le relazioni tra i bambini e le bambine e tra  le famiglie e le volontarie in un orizzonte di collaborazione e solidarietà. Il ringraziamento sentito va all’associazione Auser e alla coordinatrice del progetto Raffaella Mei, la cui dedizione, convinzione e instancabile attività, anche in un anno irto di ostacoli, hanno consentito la buona riuscita di questo progetto, diventato ormai consolidato contributo per le famiglie delle scuola Pascoli. Grazie al personale docente e non docente in modo particolare in questo anno così difficile, in cui la scuola ha contrastato la pandemia con tante energie, con creatività e soprattutto diffondendo fiducia e solidarietà”.

“Ho voluto personalmente ringraziare i volontari dell’associazione Auser impegnati in questo prezioso servizio alla comunità di Lucca – ha dichiarato Battistini – . Pedibus è l’iniziativa che permette ai bambini e alle bambine di essere lasciati dai familiari in un punto di ritrovo prescelto dove ad attenderli ci sarà un responsabile dell’associazione Auser. Da qui, in gruppo, i bambini possono raggiungere a piedi la loro scuola insieme all’accompagnatore. Allo stesso modo, il Pedibus si svolge anche all’uscita di scuola per riportare i bambini al punto di ritrovo”.

Il presidente del consiglio comunale ha auspicato che l’iniziativa prosegua anche negli anni a venire: “Pedibus è un servizio importante per i bambini e le loro famiglie che si svolge all’insegna della mobilità sostenibile, rispettosa dell’ambiente. È auspicabile che questa attività possa proseguire anche nei prossimi anni e che il Comune di Lucca valorizzi la preziosa generosità dei volontari di Auser”, ha affermato il presidente Battistini.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.