Quantcast

In Giappone il seminario che mette a confronto il paesaggio urbano di Lucca e Tokyo

Relatrice la professoressa lucchese Olimpia Niglio. Focus sulle mura e sui d

Alla facoltà di ingegneria e design, master in paesaggio culturale della Hosei University, Campus di Ichigaya in Tokyo, si svolgerà un seminario dal titolo Tokyo – Lucca. Il paesaggio culturale urbano.

Il seminario avrà come relatore la professoressa Olimpia Niglio di Lucca, docente di ruolo al master in paesaggio culturale e coordinatrice del laboratorio Becc (Beauty, Education, Creativity, Community) alla Hosei University. Il seminario sarà affiancato dal professore Tsuneaki Fukui, direttore della facoltà di ingegneria e design della suddetta università con cui la professoressa Niglio condivide le lezioni del master.

Il seminario chiude un ciclo semestrale iniziato lo scorso 12 aprile durante il quale il tema del paesaggio culturale è stato analizzato attraverso lezioni comparative tra differenti culture del mondo e con il supporto di importanti risorse d’archivio. In particolare, il seminario Tokyo-Lucca si concentra su un interessante analisi comparativa tra il grande parco del palazzo imperiale in Chiyoda-ku e il parco urbano della città di Lucca. Un confronto anche sulle mura urbane e sul ruolo dei grandi canali d’acqua che per secoli hanno alimentato le principali economie della capitale giapponese in particolare quello della produzione della seta e della carta così come per la città di Lucca.

Durante il seminario un focus sarà riservato anche alla lettura stratigrafica delle due città con riferimento al ruolo dell’acqua e del paesaggio naturale, risorse vitali su cui oggi per fortuna si torna a discutere per valorizzarle. Appuntamento quindi alla Hosei University a Tokyo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.