Quantcast

In piazza Scarpellini una tappa dell’iniziativa ‘ItinerDante’

I Naufraghi Inversi stanno portando la Divina Commedia nelle piazze d’Italia

Anche a Lucca risuoneranno i versi dell’Inferno Dantesco grazie ai Naufraghi Inversi che, con l’iniziativa ItinerDante, stanno portando la Divina Commedia nelle piazze d’Italia.

ItinerDante, che fa parte delle celebrazioni nazionali per il 700esimo anniversario della morte del poeta, è un percorso di 700 chilometri (destinati a diventare ben oltre 7mila grazie al grande successo che ha incontrato l’iniziativa) nel quale gli attori della compagnia dei Naufraghi recitano la Divina Commedia per le vie e le piazze di 7 regioni toccando i principali luoghi culturali della penisola in una suggestiva unione tra poesia, arte e riflessione sulla nostra contemporaneità. Domani (21 luglio) dalle 18 saranno in piazza Scarpellini.

Eugenio Di Fraia (performer e fondatore della compagnia Naufraghi Inversi), Angelo Marrone (compositore ed esecutore), Riccardo Sozzi (co-fondatore della compagnia) e Maria Vittoria Casarotti Todeschini (attrice) con il loro progetto vogliono aiutare tutti a comprendere, attraverso Dante, l’Inferno in cui si è cacciata l’umanità. Con i versi della Divina Commedia declamati e attualizzati in performance molto fisiche e coinvolgenti per pubblici di tutte le età, i Naufraghi Inversi invitano gli spettatori a rileggere la contemporaneità, anche nei risvolti drammatici di questi ultimi mesi, dimostrando tutta l’attualità della l’opera che, dopo 700 anni, si rileva ancora in grado di restituire una fotografia più che realistica del mondo che ci circonda.

Per l’iniziativa è in corso anche un crowdfunding dal titolo Facciamo un pieno alla Divina Commedia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.