Quantcast

Una settimana all’insegna della magia e del mistero al Lucca teatro Festival foto

Tanti appuntamenti tra Lucca e la Garfagnana

Magia, fascino, mistero, avventura e divertimento. Sono solo alcuni degli ingredienti del successo del Lucca Teatro Festival – Che cosa sono le nuvole? (fino all’8 settembre), che prosegue all’insegna del tutto esaurito. Il festival per le famiglie realizzato da La Cattiva Compagnia con il contributo del Comune di Lucca e della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, il patrocinio della Fondazione Toscana Spettacolo Onlus e della Provincia di Lucca. Questa settimana ci invita a 4 appuntamenti, ad ingresso gratuito prenotandosi sul sito www.luccateatrofestival.it, organizzati in piena sicurezza in spazi all’aperto, seguendo le normative Covid-19.

Domani (27 luglio), alle 21, è in programma Un elefante si dondolava, a Lucca, Cortile del Centro Culturale Agorà, ingresso da via delle Trombe. Un elefante si dondolava… è una storia un po’ strana, forse vera o forse no, piena di cose possibili e impossibili e di cose impossibili che diventano possibili, come accade nei sogni. La città si trasforma e il cielo si riempie di palloncini: case basse, di forme strane, e grattacieli altissimi, tra i quali è teso un filo di ragnatela sul quale due elefanti si dondolano cantando e che all’improvviso si spezza. Con Roberto Frabetti o Gianluigi Marra e Lorenzo Monti, per la Compagnia La Baracca – Testoni Ragazzi. In collaborazione con Comune di Lucca e Centro Culturale Agorà / Biblioteca Ragazzi.

Mercoledì (28 luglio), alle 21,30, è la volta di Visioni d’incanto, a Castelnuovo di Garfagnana, ex pista di pattinaggio, ingresso da via Vittorio Emanuele ai piedi della Rocca Ariostesca. Uno spettacolo originale ed in continua evoluzione, uno show in cui personaggi, storie ed azioni vengono rappresentate con tecniche teatrali diverse ed innovative, con il teatro delle ombre e il racconto con la sabbia modellata a vista. Uno spettacolo che lascia il sorriso e fa emozionare. Con Federico Pieri in arte Mago Chico. Produzione TerzoStudio Progetti per lo spettacolo. In collaborazione con Comune di Castelnuovo di Garfagnana.

Giovedì (29 luglio), alle 21, Il mago dei pappagalli, a Ponte a Moriano nel giardino del Teatro Idelfonso Nieri, ingresso da Piazza del Popolo. Capitan Gigi Speciale, nelle vesti di pirata, affronterà diverse prove per diventare Comandante di una ciurma. Tra torce infuocate, lavagne parlanti, corde, spade, forzieri e dobloni intratterrà il pubblico in una strepitosa avventura insieme ai suoi inseparabili pappagalli addestrati! In  collaborazione con Comune di Lucca e Fita Comitato Provinciale di Lucca

Venerdì (30 luglio), alle 18, Il Piccolo Principe, a Capannori nel camelieto di Sant’Andrea di Compito, ingresso da via del Cantiere. Lettura interpretata con musica dal racconto omonimo di Antoine de Saint-Exupéry: l’amicizia tra un aviatore, costretto da un guasto ad un atterraggio di fortuna nel deserto, e un ragazzino alquanto strano, anche lui nel deserto, che gli chiede di disegnargli una pecora. Il bambino viene dallo spazio e ha abbandonato il suo piccolo pianeta perché si sentiva troppo solo lassù: unica sua compagna era una “rosa”. Con Tiziana Rinaldi, a cura di La Cattiva Compagnia Teatro, in collaborazione con Comune di Capannori, Centro culturale compitese e Fita Comitato Provinciale di Lucca.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.