Quantcast

Una serata di musica sacra all’auditorium del Suffragio

Ultimo evento per il Lucca Chamber Opera Festival

Sabato (31 luglio) si conclude alle 21, nell’auditorium del Suffragio, il Puccini Chamber Opera Festival 20-21 organizzato dalla associazione Cluster in collaborazione col teatro del Giglio e il contributo della Fondazione Banca del Monte di Lucca, Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, Fondazione Puccini, Fondazione Zeffirelli, Scuola di musica Sinfonia.

L’evento è inserito nel Lucca Classica Music Festival e prevede una serata, dedicata alla musica sacra, divisa in tre parti dove troneggia la musica del presente. Nella prima parte sarà presentata in prima assoluta La Santa Panciera, un’opera bigotta per soprano e pianoforte di Andrea Gerratana su libretto di Leonardo De Santis.

Da rilevare che con questa opera da camera la Cluster ha presentato in questo Festival ben undici opere da camera in prima assoluta. Un record difficilmente eguagliabile che fa onore non solo alla Cluster ma al mondo della musica. Specialmente quello della lirica, poco valorizzato tra le nuove leve dei giovani compositori. A questa opera di Gerratana seguirà un Omaggio a Puccini da parte del duo pianistico Datteri-Lencioni che presenteranno un estratto del nuovo cd inciso recentemente per la Ema Vinci Records dai due pianisti lucchesi. In questo CD si trovano varie elaborazioni di compositori della Cluster (in questa serata ascolteremo quelle di Francesco Cipriano, Arduino Gottardo, Stefano Teani), scritte su temi tratti da opere di Giacomo Puccini. Tutto in prima assoluta. La serata musicale si concluderà con lo Stabat Mater di Girolamo Deraco su libretto di Debora Pioli. Si tratta di un minimodramma sacro per soprano recitante e video, commissionato per la riapertura della chiesa di Santa Caterina da parte della Sovraintendenza di Lucca. Da segnalare la speciale partecipazione di Marcello Prayer alla voce off. Gerratana e Deraco hanno curato la regia dello spettacolo. Soprano Maria Elena Romanazzi. Pianista Giovanni Vitali. Alberto Gatti sound designer. Oggetti scenografici di Stefano Chelotti. Lorenzo Vignando video. Biglietto di ingresso 5€.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.