Quantcast

Al Calcetto sul Tetto di Mugnano torna la storia band dei Goblin

Sabato (7 agosto) un concerto di due ore che ripercorrerà tutti i classici della band, dalle colonne sonore scritte per i film di Dario Argento ai lavori in studio

Torna a Lucca lo storico gruppo dei Goblin di Claudio Simonetti con un concerto di due ore che ripercorrerà tutti i classici della band, dalle colonne sonore scritte per i film di Dario Argento come Profondo Rosso, Suspiria, Tenebre, Opera, Phenomena a brani presi dai loro lavori in studio come Roller, Il Fantastico viaggio del bacarozzo Mark e dall’ultimo The Devil is Back.

Dopo la serata da tutto esaurito del febbraio 2020, quando presentarono una proiezione per i 45 anni di Profondo Rosso al teatro Nieri di Ponte Moriano con accompagnamento del film e poi un gran concerto, tornano a Lucca i Goblin del maestro Claudio Simonetti, una delle band italiane più famose nel mondo.

L’evento, che fa parte di un tour europeo che prende il via in questi giorni, avrà luogo sabato (7 agosto) al Calcetto sul Tetto – Roof Live Music (via Mattei 525 a Mugnano) all’aperto nel campo coperto. Lo show si terrà anche in caso di pioggia.

Ad aggiungere una notevole suggestione alle intense atmosfere musicali che la band da sempre riesce a creare, saranno anche proiettate le scene dei film. La data lucchese è una delle tappe del tour europeo che i Goblin inizieranno ad agosto e che terminerà a dicembre.

L’ingresso è riservato ai soci Aics e prevede un contributo di 15 euro. È possibile sottoscrivere la tessera al momento dell’ingresso, al costo di 5 euro e avrà validità annuale. Informazioni e prenotazioni: etrurianlegion@live.it.

L’evento è promosso ed organizzato da Etrurian Legion Promotion.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.