Quantcast

A Lucca Classica il ricordo di Franco Corelli e due concerti a palazzo Pfanner

Si parte domani (5 agosto) alle 16 e alle 17 con Emanuele Gaggini al clarinetto e Francesco Ciampalini alla chitarra classica

Lucca Classica Music Festival torna a palazzo Pfanner con un doppio concerto domani (5 agosto) alle 16 e alle 17, che vedrà protagonisti Emanuele Gaggini al clarinetto e Francesco Ciampalini alla chitarra classica.

In programma musiche di Neumann, Bartók, Piazzolla e Morricone. Il concerto prevede un biglietto di 5 euro al quale si aggiunge il biglietto di ingresso a palazzo Pfanner. La rassegna va avanti venerdì (6 agosto) alle 21,15 nel complesso di San Micheletto con un omaggio a un altro grande personaggio della storia della musica, il tenore Franco Corelli, a cento anni dalla nascita. Il tenore e l’uomo, questo il titolo della conversazione con Bruno Spoleti, critico musicale e amico di Corelli come di molti altri grandi cantanti lirici, che ripercorrerà le tappe della carriera e della vita di Franco Corelli, il cui percorso professionale resta unico e irripetibile. Durante la serata saranno presentati video e brani del grande tenore, la più gloriosa voce tenorile degli ultimi settant’anni, che nel 1976 tenne la sua ultima recita a Torre del Lago, con una memorabile La bohème. L’ingresso all’evento è gratuito.

A partire da venerdì (6 agosto) l’accesso agli eventi di Lucca Classica sarà consentito esclusivamente ai soggetti muniti di green pass. La certificazione verde attesta una delle seguenti condizioni: aver effettuato almeno la prima dose del vaccino, essere guariti dall’infezione da Covid-19 negli ultimi 6 mesi o essere risultati negativi a un test molecolare o antigenico rapido effettuato nelle ultime 48 ore. I bambini sotto i 12 anni sono esentati dal dover presentare la certificazione. La verifica della certificazione sarà effettuata all’ingresso e avverrà tramite esibizione del codice Qr e di un documento d’identità in corso di validità.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.