Quantcast

Kick the trauma, fuori la compilation di musica elettronica della White Dolphin Records

Sei gli artisti della scena underground italiana e straniera protagonisti delle 12 tracce

Si chiama Kick the trauma la nuova summer compilation di musica elettronica underground uscita con la label lucchese White Dolphin Records di Devis Simonetti, in collaborazione con la Duw Records di Davide Bolzoni e la Funeral Records di Alessandro Vezzoni.

Uscita in digitale sulla piattaforma di Bandcamp, Kick The Trauma raccoglie sei artisti della scena underground italiana e straniera con 12 tracce. La compilation apre le danze a colpi di dubstep e deep electro con le produzioni nei Cktd studios e l’ urlo dei 9Dbn con Scream per poi proseguire con la techno dark e le 303 infiammate digitali di Kabal Apokalypse con i sui Toxic Industry con le sequenze The X generation e Umb 16. Spinge di seguito il cesello noir di Spiryt con la mistica Oracle e il respiro digitale inquietante di I need to breathe.Si continua con i viaggi synth pop nel mondo ufologico di Going To Town e nei lap dance di cristallo dei Devya. Il disco continua con una  progressione armonica di Think con la cantata I Can Sleep,un tuffo notturno da insonnia introspettiva. Si conclude con la traccia loop martellante Arena degli Stuka.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.