Quantcast

Una ‘conversazione’ per chiudere la mostra Four Women all’Agorà

Dialogo fra l'artista Chiara Chinelli, la musicista Michela Lombardi e la filologa Roberta Ferrari per concludere l'iniziativa della Città delle Donne

Chiude domenica (5 settembre) l’esposizione Four Women all’Agorà dei quadri realizzati dall’artista Chiara Cinelli e inserita in un progetto promosso da La città delle Donne Odv in collaborazione con il Centro Donna Lucca e il coordinamento Donne Spi Cgil e sostenuto dal Comune di Lucca nell’ambito del Vivi Lucca e dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca che hanno contribuito alla concreta realizzazione di questa iniziativa.

La mostra curata dalla Galleria d’arte BessArte è raccontata in un catalogo ebook presto on line grazie alla collaborazione con Maria Pacini Fazzi Editore e alla promozione ha collaborato anche la Veryprint snc che gentilmente ringraziamo.

Domenica la chiusura è affidata ad un evento Four Women – Conversazione su Maya Angelou, Toni Morrison, Alice Walker e Nina Simone, con l’obiettivo di ritrarre quattro donne che hanno lasciato un segno indelebile nella cultura afro-americana e mondiale: Maya Angelou, Toni Morrison, Alice Walker e Nina Simone.

Quattro ritratti di artiste, pensati come racconti di donne ispirate che partecipano alla produzione dell’arte e della coscienza di genere e realizzati con l’intento di creare una Conversazione tra differenti forme d’arte: letteratura attraverso i testi e le vite delle tre scrittrici Maya Angelou, Toni Morrison ed Alice Walker, musica attraverso le canzoni di Nina Simone, pittura con i ritratti delle quattro artiste.

Protagoniste della conversazione saranno Roberta Ferrari che è professore ordinario di letteratura inglese al dipartimento di filologia, letteratura e linguistica dell’università di Pisa, dove svolge attività didattica nell’ambito del corso di studi in lingue e letterature straniere e nei corsi di laurea magistrale in letterature e filologie euroamericane e in linguistica e traduzione.

Michela Lombardi, elegante, delicata, intensa, è tra le prime dieci migliori jazz vocalist Italiane secondo il Jazzit Award 2011. È stata spesso menzionata nella sezione miglior voce”nei sondaggi Top Jazz della rivista Musica Jazz e la rivista Jazz Magazine Italia le ha dedicato la copertina del febbraio 2008 insieme a Tierney Sutton e Anne Ducros.

Chiara Cinelli che vive e lavora nei pressi della città di Lucca e da qui intreccia i molteplici fili della sua vocazione artistica, che si concretizza in una produzione estremamente variata e degna di interesse. Artista femminista e particolarmente incline alla sperimentazione, ha esposto in numerose mostre a forte connotazione sociale, sia collettive sia personali.

Con loro si confronteranno le persone presenti in sala, a causa dei posti limitati non sarà possibile accedere fisicamente all’evento per chi non è riuscito a prenotarsi, ma sarà possibile seguire la diretta in streaming sulla pagina Facebook de La Città delle Donne che resterà disponibile anche nei giorni successivi.

“L’evento ha avuto un incredibile successo e le prenotazioni per l’incontro di domenica hanno esaurito i posti disponibili in poche ore – ha commentato Daniela Grossi, presidente de La Città delle Donne – per questo abbiamo deciso di effettuare la diretta sulla nostra pagina Facebook e stiamo valutando di proporre un nuovo appuntamento nei prossimi mesi per continuare a far conoscere queste quattro donne intrecciando i linguaggi e le collaborazioni”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.