Quantcast

Rinviato al 2022 lo spettacolo di circo contemporaneo Alis

La tournée di quest'anno rinviata a causa delle restrizioni per il Covid

Non ci sarà, quest’anno, lo spettacolo di circo contemporaneo di Le Cirque Wtp. Le tournée degli spettacoli Alis e Tilt vengono quindi posticipate di un anno, nel 2022, sempre nello stesso periodo.

“Abbiamo atteso invano, sempre fiduciosi e pazienti, un segnale forte e direttive chiare da parte del governo italiano per una riapertura ai grandi spettacoli dal vivo – dichiara Gianpiero Garelli, fondatore e guida della compagnia – A due mesi da quello che doveva essere il debutto, non era più possibile aspettare oltre. Alis e Tilt hanno artisti provenienti da tutto il mondo, perché sono l’eccellenza assoluta del circo contemporaneo. Si tratta quindi di due grandi produzioni internazionali, con costi da sostenere molto elevati e se non c’è la garanzia che il pubblico possa assistervi in un numero sufficiente, non si può nemmeno parlare di rischio imprenditoriale, ma di perdita certa che si aggiungerebbe al pesantissimo saldo negativo di due anni di inattività a causa della pandemia. Senza dimenticare il grande rammarico e la profonda frustrazione di tutti i nostri artisti e collaboratori per non riuscire, da così tanto tempo, a tornare in scena, esibirsi, regalare emozioni. Purtroppo, tutto questo significa anche non poter lavorare.”

“E’ stato complicatissimo ed estenuante – aggiunge Alessandro Garelli, cofondatore e direttore della strategia di comunicazione e marketing – Non ci siamo mai tirati indietro e non lo faremo nemmeno ora, perché l’obbiettivo è tornare a fare spettacolo e fare il nostro mestiere, che è anche una grande opportunità di lavoro per tante persone. Soprattutto, ringraziamo il pubblico per non avere mai smesso di seguirci sui nostri canali social, di incoraggiarci a non desistere con tante toccanti testimonianze, attendendo con pazienza di tornare ad assistere ai nostri spettacoli. Oggi però, chiediamo veramente a chi guida il Paese di trovare il tempo per rivolgere l’attenzione al nostro settore, quello dei grandi spettacoli dal vivo, perché siamo ormai vicini al punto di non ritorno e le conseguenze economiche, e non solo quelle, sarebbero ancora più pesanti”.

Per il Christmas Tour di Alis si sta lavorando alle date e alle arene che accoglieranno lo spettacolo. Il periodo di programmazione delle repliche sarà da metà novembre 2022 a metà gennaio 2023. Le città che faranno parte della tournée italiana sono Bassano, Lucca, Ravenna, Conegliano, Rimini, Modena, Bari, Catania, Roma, alle quali si aggiungono due tappe europee a Bruxelles e Barcellona.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.