Quantcast

A Lucca Alessandro Zan: dibattito su diritti civili e discriminazioni

Il protagonista del disegno legno presenta il suo libro "Senza paura"

A Lucca arriva l’onorevole Alessandro Zan, protagonista del disegno di legge che mira ad introdurre misure di prevenzione e contrasto della discriminazione e della violenza per motivi fondati sul sesso, sul genere, sull’orientamento sessuale, sull’identità di genere e sulla disabilità.

L’appuntamento, organizzato dal Comune di Lucca, è per lunedì prossimo (20 settembre), alle 18 nell’area all’aperto della Biblioteca Civica Agorà, in via delle Trombe 6; in caso di maltempo, l’evento si svolgerà al chiuso.

Zan presenterà il suo libro, Senza paura, la nostra battaglia contro l’odio, edito da meno di una settimana per la casa editrice Piemme. Si confronteranno con lui il senatore Andrea Marcucci, il consigliere delegato del sindaco ai diritti Daniele Bianucci, il professore di filosofia del diritto dell’Università di Camerino Luca Baccelli e il presidente dell’associazione LuccAut Romina Incorvaia.

La presentazione si terrà nel rispetto delle norme anti Covid 19. “Invitiamo l’intera città a questo momento di confronto sul libro dell’onorevole Zan – sottolinea il consigliere delegato ai diritti, Daniele Bianucci – che, siamo sicuri, potrà rappresentare un’importante occasione di riflessione e di dibattito”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.