Quantcast

Una caccia al tesoro a tema letterario sulle tracce di Alice nel paese delle meraviglie

Via al il progetto multimediale che trasforma Lucca in un'estensione virtuale della biblioteca Agorà: sabato la presentazione del progetto e dell'app per giocare e conoscere

È nato A.L.I.C.E., il progetto multimediale che trasforma Lucca in un’estensione virtuale della biblioteca Agorà: un game a tema Alice nel paese delle meraviglie da giocare a spasso per il centro storico attraverso una App dedicata, alla ricerca di letture e enigmi da risolvere. Il progetto è stato selezionato per il cartellone di Agorà del Futuro, ed è promosso dalla biblioteca Agorà di Lucca con un cofinanziamento del Cepell, Centro per il libro e la lettura.

Il nostro game sarà giocabile a partire dalla giornata evento che si terrà nel centro di Lucca sabato 25 settembre – spiega Giulia Solano, ideatrice del progetto insieme a Carla Buscemi e Daniele Tarini e presidente dell’associazione VivaVoce e – sarà una giornata da vivere all’insegna del gioco e della letteratura adatta a tutte le età: per l’occasione tutte le tappe presenti nella app saranno presenziate dal vivo con letture e varie performance. Le tappe saranno divise per target e temi (bambini, narrativa, giochi di ruolo) e ci saranno anche tappe con letture in lingua originale a cura del gruppo linguistico Drink speak and share. Le tappe saranno presenziate, oltre che dai membri dell’associazione, da lettori e attori volontari che hanno seguito un percorso di formazione sulla voce e la lettura a cura della nostra associazione VivaVoce. Alcune tappe speciali si svolgeranno in tre librerie selezionate che hanno sostenuto Alice con entusiamso: Lucca Libri, Libreria Pensieri belli, Il Collezionista“.

Dopo la giornata evento del 25 settembre le letture/performance dal vivo saranno sostituite con strumenti di gioco multimediali (immagini, testi, audio etc) caricati sull’app che proporranno enigmi legati al mondo della lettura da risolvere “in loco” nei vari angoli nascosti della città. Inoltre, il game resterà a disposizione per la biblioteca Agorà e di chiunque voglia giocarlo. Per chi volesse sostenere il progetto è ancora in corso per qualche giorno un crowdfunding sulla piattaforma Eppela, con molte ricompense artistiche (stampe, mascherine personalizzate, fino alla possibilità di prestare la propria voce in un audiolibro, Alice Pop, che verrò realizzato per l’occasione).

“La app sarà scaricabile dal sito www.wvoce.it a partire dal 25 settembre mattina – aggiunge Daniele Tarini, sviluppatore del progetto e socio fondatore di VivaVoce – dove i giocatori troveranno la mappa della biblioteca, le cui sezioni rimanderanno a tappe localizzate nella toponomastica cittadina, attraverso le quali svelare e conquistare i vari personaggi nascosti e provenienti dal mondo di Alice, e andando al contempo a ri-scoprire dal vivo il centro cittadino”

Tutte le tappe prevedono il superamento di giochi ed enigmi legati alla lettura e i tesori da conquistare sono le illustrazioni originali dei personaggi, a cura dell’illustratrice Martina Rotondo (una mostra delle sue tavole originali è stata inaugurata il 10 settembre presso al biblioteca Agorà di Lucca e rimarrà in allestimento visitabile, al primo piano, fino al 27 settembre)

“Inoltre, per i tre giocatori che durante la giornata-evento conseguiranno il punteggio più alto – dichiara Carla Buscemi – è previsto un premio speciale: la possibilità di partecipare il 30 settembre al concerto dell’orchestra dell’Istituto superiore di studi musicali Luigi Boccherini stando all’interno dell’orchestra stessa, vivendo dunque un’esperienza unica in un ulteriore mondo delle meraviglie”.

Il 25 settembre, a fine giornata, alle 19,30 ci sarà una lettura corale all’interno degli spazi all’aperto della biblioteca con letture dal vivo, naturalmente a tema Alice nel paese delle meraviglie cui seguirà la premiazione tra tutti quanti avranno partecipato al gioco durante la giornata.

Ampia e positiva la risposta di molte attività commerciali della città che hanno aderito al progetto, offrendosi come punto di riferimento per le esplorazioni durante la giornata di sabato e proponendo premi speciali e pacchetti promozionali per l’occasione: Franklin’33 – Cocktail Bar, Ciclo Di Vino, Gelateria De’ Coltelli, Lebowski Cocktail Bar, The little Folk – Irish Pub, De Cervesia Taproom, De Cervesia Beer&Shop – Alice allo specchio.

Per informazioni sulla giornata di gioco: 338.1169298, www.wvoce.it, info@wvoce.it

Il progetto è a cura dell’associazione VivaVoce, partner del progetto sono LaAV – Letture ad alta voce, all’associazione Secondi Figli e l’istituto di studi musicali superiori Luigi Boccherini di Lucca.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.